accertamento di conformità recupero sottotetto ... Regione Sicilia

messaggio inserito giovedì 2 febbraio 2017 da DanyRo

DanyRo : [post n° 392656]

accertamento di conformità recupero sottotetto ... Regione Sicilia

Il caso è il seguente: un sottotetto realizzato nel 2012 conformemente alla Concessione edilizia, oggi è stato trasformato in abitazione, sebbene ciò determini aumento di Superficie Lorda, oltre il limite della Superficie Lorda Ammissibile prevista dal PRG. Ai sensi dell’art. 10 del DPR 380/01 come recepito e modificato dall' art 5 della Legge n.16 del 10 agosto 2016 alla lettera d, si definiscono ulteriori opere subordinate al permesso di costruire tra le quali il recupero volumetrico ai fini abitativi dei sottotetti, per il contenimento del consumo di nuovo territorio. Oggi, quindi potrei presentare un progetto di recupero volumetrico ai fini abitativi del sottotetto, e ne otterrei il permesso. Nel mio caso le opere sono state già realizzate e quindi sono abusive, potrei secondo voi fare appello all’art. 36 del DPR 380/01 come recepito e modificato dall’art. 14 della Legge n.16 del 10 agosto 2016?
il mio ragionamento è il seguente: secondo il comma 1 dell'art.14 nel caso di interventi realizzati in assenza di permesso di costruire....il responsabile dell'abuso...può ottenere il permesso in sanatoria se l'intervento risulta conforme alla disciplina urbanistica ed edilizia vigente al momento della presentazione della domanda. Oggi l'intervento sarebbe conforme al sopracitato art. 5 della L.16/16, ergo sanabile.
Secondo voi è corretta la mia interpretazione?
ivana :
l'accertamento di conformità presume la doppia conformità normativa, quella relativa all'epoca dell'abuso e quella della data della sanatoria. Alcuni comuni accettano il piano casa/recupero sotto tetti come sanatoria di aumenti volumetrici. E' una interpretazione disinvolta della norma. Se il tuo comune è di questi puoi pensare di percorrere questa strada. Io verificherei prima se ci siano sentenze del TAR aggiornate che permettono ciò.
danyro :
grazie, ma della doppia conformità la nuova legge 16/16 non ne fa menzione... si riferisce alla sola conformità all'atto della presentazione...
ivana :
...scusa non avevo compreso che ti riferivi alla legge della Regione Sicilia. Sembra proprio che come regione a statuto speciale abbia recepito con "qualche variante" la legge nazionale. Sembra proprio che tu possa farlo...finchè non interviene il TAR!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.