Stima Su lastrico Solare.

messaggio inserito martedì 7 febbraio 2017 da Arch V

Arch V : [post n° 392915]

Stima Su lastrico Solare.

Buonasera,
Devo eseguire la perizia di stima su un lastrico solare.
Il caso è il seguente L'interessato finanzierà la costruzione di un ascensore se il condominio acconsentirà alla cessione della proprietà del lastrico solare, per cui l'interessato ne avrà la proprietà esclusiva.
Il lastrico solare non ha accesso diretto all'immobile in quanto l'unico collegamento diretto rappresenta la scala di accesso condominiale.
Secondo il dpr 138/98
qualora le pertinenze non siano comunicanti con i vani principali e con i vani accessori:
- nella misura del 15% della superficie fino a mq. 25;
- nella misura del 5% per la quota eccedente mq. 25.

Secondo la norma UNI10750
Per il computo delle superfici scoperte devono essere utilizzati i seguenti criteri di ponderazione:
a) 25% dei balconi e terrazze scoperti;
b) 35% dei balconi e terrazze coperti2);
c) 35% dei patii e porticati;
d) 60% delle verande;
e) 15% dei giardini di appartamento;
f) 10% dei giardini di ville e villini.

La differenza è realmente netta facendo si che il rapporto di valore tra i due criteri di stima sia di 1/3 tra dpr e norma uni.
A mio modesto parere la stima al 25% sovradimensiona notevolmente la stima anche rispetto al preventivo di spesa l'installazione dell'ascensore
Mentre il DPR ha il problema opposto, ma soprattutto non farebbe rientrare al cliente dell'investimento.
Avete dei suggerimenti per uscire da questa empasse?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.