Concorso di idee

messaggio inserito mercoledì 8 febbraio 2017 da L.3

L.3 : [post n° 392965]

Concorso di idee

Avrei bisogno di un'informazione riguardo la partecipazione ad un concorso di idee. Sono neolaureata in architettura e non ho ancora dato l'esame di stato.
Mi é stato chiesto di partecipare ad un concorso di idee con un gruppo temporaneo dove é presente un architetto iscritto all'ordine con partita iva come capogruppo. Mi chiedevo se nel caso dovessi partecipare al concorso, e quindi mettere il mio nome nella domanda d'iscrizione come collaboratore, se devo stipulare un contratto con il gruppo oppure fare un contratto con ritenuta d'acconto in quanto al momento sono disoccupata. Scusate la mia ingenuità ma sono alle prime armi e sto appunto chiedendo queste informazioni per essere nella legalità.
ArchiFra :
ma ti pagano? di solito nei concorsi di idee si collabora gratis e solo in caso di vincita ci si divide il premio. di norma quando ho fatto concorsi di idee ho fatto una scrittura privata con gli altri tecnici
L.3 :
No. Solo in caso di vincita credo. Ma quindi anche in assenza di un contratto che dichiara che ho collaborato con il gruppo per questo concorso posso tranquillamente inserirlo nel cv se partecipo e vinciamo? Non si tratta di lavoro in nero per intenderci? Scusa ma sono un po' confusa.
ArchiFra :
se non ti pagano non è lavoro in nero. è collaborazione a titolo gratuito finalizzato a un concorso di idee. puoi benissimo metterlo nel cv
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.