Disegnatore tecnico

messaggio inserito giovedì 23 febbraio 2017 da titti

titti : [post n° 393712]

Disegnatore tecnico

Buongiorno a tutti, quacuno di voi per caso ha una partita iva come disegnatore tecnico o simile? Sono in procinto di aprirne una (sono laureata in architettura ma non iscritto all'ordine) ma ora il mio commercialista ha fermato tutto perchè dice che il disegnatore tecnico è artigiano e quindi deve iscriversi all'albo artigiani e quindi all'inail, ecc ecc., cosa che non mi era stata prospettata da un altro professionista a cui mi ero rivolta precedentemente. Ora ho il dubbio, chi dei due ha ragione? Qualcuno di voi che ha questo tipo di partita iva può essermi di aiuto? Grazie!
Kia :
Inail? non penso proprio. Sei andato a vedere cosa è l'inail direttamente nel loro sito? secondo me ti sbagli con inps.
gioma :
Non essendo iscritta ancora allo OAPCC, non puoi aderire ad Inarcassa ma dovrai optare per l'INPS.
Per quanto mi risulta, l'iscrizione alla Camera di Commercio e Artigianato non è sempre obbligatoria e dipende dal codice ateco che hai scelto.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.