parcella ristrutturazione negozio

messaggio inserito mercoledì 13 giugno 2018 da ale

ale : [post n° 410001]

parcella ristrutturazione negozio

Buongiorno, ho appena ultimato la ristrutturazione di una pizzeria al taglio in provincia di Roma. Secondo voi per il progetto e direzione lavori (senza necessità di pratiche comunali e catastali) quanto potrei chiedere? Il locale è di circa 60 mq. Ho effettuato la scelta di tutti i materiali, rivestimenti e pavimenti, arredi su mio disegno (panche e tavolini, molto semplici...) disegno controsoffitto e progetto illuminotecnico. Ho realizzato un rendering fotorealistico (1 vista). In cantiere (per fortuna vicino casa) ero presente tutti i giorni in media 1 ora al giorno per tutta la durata dei lavori (circa1 mese). L'importo totale dei lavori si aggira intorno ai 35.000 euro. Aggiungo che con il titolare non abbiamo mai quantificato il mio compenso e per questo vorrei chiedere il giusto importo; tra l'altro fino ad ora si è comportato come un committente esemplare, ha fatto eseguire alla lettera il mio progetto senza modificare nulla.
Grazie anticipatamente per le risposte.
Red :
Ciao Ale,

"... con il titolare non abbiamo mai quantificato il mio compenso e per questo vorrei chiedere il giusto importo..."

Malissimo! Incominciamo male perchè ciò che hai omesso è esattamente la prima cosa che bisogna fare all'inizio (o nelle prime fasi) di un rapporto porfessionale. La mancanza di un accordo sul compenso mi fa pensare che non abbiate stipulato neanche un affidamento di incarico con il relativo elenco delle prestazioni richieste e tutto questo non gioca a tuo favore. Inoltre da quello che scrivi capisco che non hai firmato niente

"... senza necessità di pratiche comunali e catastali..."

e di tuo c'è "solo" l'apporto intellettuale nella stesura del progetto, attività che oggi giorno ha eufemisticamente poco valore. Il fatto che tu fossi spesso presente in cantiere, in assenza di incarico di direzione lavori (spero di no), equivale alla presenza del v.i.p. (vecio in pension) che guarda gli operai al lavoro bordo strada, cioè 0.

Quindi, prima di tutto, spero tanto che con il committente siate in buoni rapporti il che faciliterà l'argomento "schei". Normalmente il compenso equivale ad una percentuale attorno al 10% rispetto l'importo lavori, ma ciò nel caso in cui il professionista abbia un incarico scritto e firmi il progetto assumendosi tutte le responsabilità, cosa che nel tuo caso non c'è stata. Concludendo prova a chiedere attorno ai 2000 €, e dopo aver litigato con il pizzaiolo, vedi cosa riesci a portare a casa. Ma soprattutto impara da 'ste cose e facciamo 'sti contratti! Pace!
ale :
Ciao Red, grazie mille per la risposta,
il tipo è a posto, per i soldi nessun problema, lo conosco... In effetti merito la "cazziata", è vero, meglio chiarire dall'inizio, è professionalmente corretto e in caso di contestazione ci rimetterei soltanto io, ma era un lavoro che ci tenevo a prendere per sperimentare le mie effettive capacità nella progettazione del commerciale (seppur di piccole dimensioni), possibilità di altri lavori legati a questo committente, ecc.. Comunque lezione imparata (e con il v.i.p. mi hai fatto davvero ridere...)
Il compenso da te indicato (€ 2000) mi sembra più che soddisfacente.
Ciao e grazie ancora per i tuoi consigli!


ArchiFra :
a me non torna una cosa. come è possibile che tu non abbia presentato nulla in comune? impresa presente un mese implica lavori con necessità di un titolo edilizio. hai fatto lavori abusivi? se tu parli di ristrutturazione, in qualità di tecnico sai che questa aprola ha un peso preciso. se ti sei limitato a tinteggiare e progettare gli arredi non è una ristrutturazione
ale :
Ciao ArchiFra, si, hai ragione, ho usato impropriamente la parola ristrutturazione in realtà si è rientrati nella manutenzione ordinaria anche se sono state installate delle tramezzature divisorie di legno (a doghe) che il comune (qui da me) ha considerato assimilabili ad arredi.. niente di abusivo...
di tinteggiato c'è solo una parte del soffitto per tutto il resto sono stati utilizzati altri materiali.

Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.