Partita Iva e rientro a lavoro dopo maternità

messaggio inserito lunedì 24 settembre 2018 da Vale82

[post n° 412729]

Partita Iva e rientro a lavoro dopo maternità

ciao,
attualmente ho un "contratto" a partita iva in cui non è specificato un numero di ore di lavoro al giorno nè la postazione da cui svolgerlo.
Ho partorito a Luglio e vorrei tornare a lavoro a Gennaio chiedendo un part-time (dalle 9 alle 15 incluso pausa pranzo) vorrei sapere se ne ho diritto legalmente e come far accettare la proposta al datore di lavoro.
Ciao e grazie per i consigli
Vale
:
ciao, auguri intanto, e buone notti insonni a te (sono diventato padre anche io in luglio).
Dubito che la tua partita iva legalmente ti possa dare qualche tutela, anche non conoscendo il tuo contratto, nel quale, non essendo scritto manco quanto e dove lavori, dubito sia scritto cosa succede nel caso della maternità.
L'unica questione è di concordare con il tuo "datore di Lavoro" un nuovo contratto.
La cosa è triste lo so.... può non accettare? si
in bocca al lupo e ancora complimenti per il piccolo.
:
Intanto tantissimi auguri!
Sono anche io nella stessa situazione e ti dico che dipende dal buon senso dei tuoi capi. .. purtroppo non essendo dipendente non siamo x niente tutelate .. io sto rientrando ora e al posto di un "fisso" mi hanno proposto una percentuale a lavoro.. un in bocca al lupo per tutto. Sisa
:
in quanto a partita iva non hai tutele. puoi proporre di fare un collegamento ftp tra il server dello studio e il tuo pc in modo da lavorare da casa. un dipendente ha diritto fino all'anno di età alla riduzione dell'orario lavorativo di 2 ore per allattamento, le partite iva no. se ti fai un giro qui trovi tante tristi storie di discriminazioni per essere diventate madri (c'è anche la mia storia) http://donnearchitetto.it/wordpress/?cat=70
:
So che per la quota dell’Ordine una riduzione per le mamme cè...so anche che il Jobs Act dovrebbe prevedere il diritto al part time anche per le partite Iva.
La mia situazione non è critica come la tua Archifra perchè io ho volontariamente rinunciato a fare la libera professione per i rischi, le responsabilità e i pagamenti che se e quando arrivano sono decisamente sproporzionati al lavoro svolto....
:
Purtroppo vale la riduzione dell'importo dell'ordine non c'è più.. o almeno non nel mio..unica cosa ti esonerando x i crediti formativi dell'anno della maternità... X il fatto della puntualità dei pagamenti.. dipende dai tuoi capi
:
Occhio che quando si parla di part time in Italia, si intende una riduzione dell'orario, ma non del lavoro.
In pratica, quasi sempre ti chiedono di fare lo stesso lavoro in meno tempo.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.