RC Professionale e massimali per rinnovo..consiglio

messaggio inserito lunedì 17 dicembre 2018 da MArc

[post n° 416046]

RC Professionale e massimali per rinnovo..consiglio

Buonasera a tutti, proprio oggi mi è arrivata la mail del rinnovo (gennaio 2019) della polizza RC professionale.
Premetto che sono un Architetto di 35 anni e fino all'anno scorso ho beneficiato della convenzione per UNDER 35 a premio fisso annuo a 245 euro che copriva danni per 1.500.000, 00 euro e una franchigia di 2500.

Ho fatto nuove simulazioni, sempre con Inarcassa perchè credo che la migliore forma sia assicurarsi presso l'ordine, detto ciò, ho simulato con questi dati:

- massimale 2 milioni --- costo polizza annuo 345 euro
- massimale 2,75 mln --- costo polizza annuo 530 euro

è vero che vale il discorso che " per 180 euro" annui di differenza si è coperti di 750 mila euro (non poco) ma da qui la domanda:
- Svolgendo nel 90% lavori di interni e relative pratiche, è giusto rimanere nel milione e mezzo di euro oppure è un mio "eccesso" volerla quasi raddoppiare?
In realtà questo mi nasce dal fatto che dovrò fare una Scia per agibilità parziale relativa a 5 locali nonostante collaudi, conformità impianti ecc siano firmate da tecnici diversi.
Voi che massimali di polizza avete?
grazie
:
Le assicurazioni colpiscono i sensi di colpa: e se mai dovesse crollare il palazzo per il divano che ho messo nel salotto? :p
Scherzi a parte, secondo me ti conviene fare due conti sul danno che potresti arrecare con i progetti. Per gli interni è difficile superare il mezzo milione di danni.
Per l'agibilità tu lavora in coscienza: se hai visionato lo stato dei luoghi, hai verificato le certificazioni, le relazioni e le varie conformità e soprattutto i collaudi, perchè mai ti dovrebbero addebitare interamente i 5 locali? Se non trovi difformità o carenze evidenti non possono accusarti di un crollo di una trave (tanto per dire). I ferri non li puoi visionare, la classe del calcestruzzo idem. Quindi arrivare a massimali così elevati mi pare eccessivo. Se poi progetterai delle ville interamente da solo è un altro discorso. Ma anche li, se componi una squadra confida nelle assicurazioni degli altri professionisti.
Ivan
:
Eh scherzando scherzando hai detto una grande verità ;-)
Mi viene in mente la palazzina in Lungotevere a Roma..
Comunque si, prevalentemente eseguo cila per manutenzione ordinaria e nel caso di interventi strutturali giro sempre tutto ad un mio collega che fa di questo la sua attività.

Per l'agibilità ho verificato i progetti, le varianti e tutto corrisponde.Conformità e collaudo sono regolarmente depositati, come dici tu, se un domani dovesse venir giù un solaio di certo non ne rispondo io.

Gran parte dei colleghi che fanno interni hanno mezzo milione..rifacendo la simulazione comunque con un milione o con solo mezzo milione si attesta sui 270 euro o 220.. a questo punto lascio il milione e mezzo a 300 euro e sono più tranquillo!
Comunque grazie ancora per il supporto, sei stato l'unico, evidentemente è un argomento molto ostile..mi viene in mente un dato sconcertante che dichiara che il 30% dei professionisti (Architetti, Geom. ecc) non ha copertura assicurativa!
:
ciao, ma sei sicuro delle cifre di rinnovo? io ho quella con inarcassa e ho più di 35 anni e pago 203 euro all'anno..non ricordo il massimale ma se anche fosse il più basso è comunque molto meno dei 345 che dici tu...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.