agibilita'

messaggio inserito mercoledì 29 aprile 2020 da pippo

[post n° 431611]

agibilita'

Buonasera.
Devo chiudere il cantiere per una ristrutturazione nel centro di firenze, nel cantiere sono state fatte opere strutturali tipo cerchiature, architravature e soppalchi e sono stati rifatti gli impianti. Devo fare l'agibilità? Nel caso in cui vada fatta per le opere strutturali no serve mica il certificato di collaudo, spero che basti la certificazione di regolare esecuzione come opzione possibile nell'allegato F (modulo regionale per l'agibilità).
Infine, le certificazioni degli impianti vanno depositate al suap? si può fare per via telematica? Il deposito o fa il progettista DL?
Grazie
Ciao
:
Devi presentare la SCA che dovrà contenere il CIS visto che il collaudo statico non è obbligatorio per gli interventi strutturali puntuali che richiedono però il deposito GC (verificare specifico elenco regionale).
Le DiCo impianti di solito vanno allegate alla Comunicazione Fine Lavori.
:
Per agibilità bisogna capire se il tipo d'intervento che hai fatto ha modificato molto lo stato precedente. Vi era in precedenza? Comunque visto sarebbe un tua autocertificazione il comune la prende sicuramente valuta se hai tutte le carte è una bella mole di carta a Firenze. Se se in un condominio serviranno anche alcune certificazioni delle parti condominiali, a me ad esempio chiesero dico impianto elettrico scale condominio.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.