Inarcassa - sollecito modello siam

messaggio inserito martedì 29 settembre 2020 da Ven

[post n° 437513]

Inarcassa - sollecito modello siam

Buongiorno,
dopo qualche anno, in questi mesi ho effettuato un trasferimento di albo, causa trasferimento di residenza. non ho mai avuto partita iva e non esercito la professione. Un mese dopo l'avvenuto trasferimento di albo, mi arriva una comunicazione via Pec da parte di Inarcassa in cui mi avvisa che non ho risposto alla comunicazione cartacea inviata presso il mio indirizzo (sbagliato), e che ho 30 giorni di tempo per inviare il modello di iscrizione Siam e definire la mia posizione assicurativa.
Ho contattato l'ordine di appartenenza chiedendo spiegazioni, visto che mi avevano detto che solo nel caso in cui avessi aperto la partita iva, avrei dovuto iscrivermi a Inarcassa e mi hanno risposto che devo contattarli.

Cosa devo fare? Nei forum ho letto varie discrepanze, c'è chi dice che non sono obbligata a rispondere e chi dice di si!
e soprattutto cosa devo scrivergli?

Grazie mille a tutti in anticipo
:
A suo tempo quando mi iscrissi all'albo con contratto da dipendente in essere inviai via pec il modello siam dichiarando che avevo tale contratto e che perciò non ero tenuto all'iscrizione. Il tutto si concluse così. Considerando la semplicità della cosa non penso valga la pena correre rischi, anche nell'eventualità non ci fosse nessun obbligo.
Puoi sempre sentire anche il numero verde di Inarcassa
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.