Architetto iunior

messaggio inserito martedì 30 marzo 2021 da Giulia M

Giulia M : [post n° 445036]

Architetto iunior

Buonasera, sono un architetto iunior, dopo qualche anno di “pratica”, vorrei provare ad avviare la mia attività da libera professionista. Purtroppo ci sono pochi iscritti sez b nel mio ordine e sempre purtroppo devo dire
Con dispiacere che non siamo ben visti. Vorrei avere qualche consiglio/informazione in piu’.
Possiamo firmare Cila, Scia, Permesso di costruire, Sanatorie, Paessaggiatiche Semplificate, Agibilità autonomamente? (mi riferisco per lo più a piccole ristrutturazioni di interni)
Relazioni di conformita’, certificazionii energetiche?
Ringrazio in anticipo per consigli e informazioni
d.n.a. :
Voi... esseri inferiori... architetti con la b (e b minuscola).. poveri derelitti che vagate nel limbo tra i giometri e i veri Architetti... lasciate ogni speranza o voi che entrate...
Prendila con ironia, e leggilo con la voce di qualche film di quelli stile fantozziani.. ;-) ridiamoci un po' su...
Puoi firmare tutto quello che vuoi nelle specifiche competenze a te riservate. il limite è abbastanza labile, ma nell'ordinarietà del residenziale non porti tanti problemi.
il problema è più che altro ricavarti uno spazio nel sempre piu affollato, e sempre meno remunerato, mondo degli architetti.
Giulia M :
Ciao! Grazie mille per risposta, certo che la prendo con ironia, sono abbastanza abituata, sembra quasi un "reato" essere iunior a volte.... e si concordo sul problema di essere veramente in tanti, cerco di differenziarmi in qualche modo anche se non è facile, ad ogni modo ci provo.
Grazie ancora per la risposta
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.