iva al 10 o al 22%

messaggio inserito mercoledì 1 settembre 2021 da ciccio65

ciccio65 : [post n° 450383]

iva al 10 o al 22%

Lavoro pubblico, sistemazione esterna con sostituzione pavimentazione in autobloccanti + creazione in adiacenza area gioco bimbi (erba sintetica) + campetto di calcetto (erba sintetica).
Secondo voi l'iva da applicare sui lavori è al 10 o al 22 % ?
Grazie
nikosky :
ciao l'iva al 10 in questo caso la vedo davvero molto difficile.
vai diretto con iva al 22 perchè non vedo nessun appiglio per rientrare nell'iva agevolata.
peraltro attenzione che se non hai presentato una SCIA ma una semplice CILA potresti trovarti nell'impresa che fatturerà il 22.
nikosky :
per completezza ti invito a leggere attentamente questo link:
https://www.altalex.com/documents/leggi/2019/01/25/decreto-iva-tabelle
ciccio65 :
Essendo un lavoro pubblico non faccio ne scia ne cila.
Visto che sei stato così gentile ti chiedo: qual'è la discriminante che caratterizza l'applicazione dell'iva agevolata al 10% ?
nikosky :
Perché nel lavoro pubblico non si presentano CILA o Scia o altro? Attenzione perché non è scritto da nessuna parte che l'ente è esonerato da qualsiasi presentazione burocratica.... Anzi, occhi ben aperti perché finisce in un mare di guai per tutti, RUP incluso.

Tornando all'IVA dovrai studiarti il link sopra. Troverai l'iva applicabile ai diversi interventi. La parte di ns interesse dovrebbe essere dall'art. 127 in poi ma dacci un'occhiata.
eli71 :
@nikosky non so dove opera ciccio ma in Emilia Romagna non si presentano pratiche per i lavori publici, i progetti vengono approvati con delibera di giunta.
Adam Richman :
L'opera pubblica può essere fatta per enti diversi dai Comuni
ciccio65 :
grazie (oppure come direbbe CR7 grazzie)
ArchiFish :
Forse, e dico forse, al di la della committenza, non serve alcuna pratica edilizia perchè si tratta di edilizia libera (vedere vademecum).
Se la mia tesi fosse esatta, impossibile auspicare nell'IVA al 10%, presumo. Ma francamente, non è colpa vostra, mi sono frantumato le p@lle di fare il fiscalista (e l'avvocato e lo psicologo e il consulente matrimoniale e l'assistente sociale ed il commercialista e l'idraulico e l'elettricista ed il notaio)
ponteggiroma :
si vero avete ragione, basta lamentarsi, in fondo cosa ci manca?
Abbiamo:
una pubblica amministrazione efficiente;
poca concorrenza con geometri, ingegneri, periti industriali. periti agricoli, ecc...;
una normativa semplificata;
committenti comprensivi e magnanimi;
una giustizia efficiente che ci permette di ottenere i nostri crediti in tempi brevi;
una rete di supporto alla professione che ci garantisce tutti gli aiuti necessari;
un tariffario che ci permette di affrontare le commesse con il masssimo impegno e dedizione;
Mi sembra logico che con tutti questi presupposti chi si lamenta è perché proprio non ce la fa di suo
delli :
A mio avviso, se sono opere di urbanizzazione primaria o secondaria hanno IVA al 10%, sia se eseguite dal privato a scomputo, appunto, di oneri, sia se eseguiti dall'Ente (lavoro pubblico) - numero 127-quinquies, parte terza, tabella A, allegata al Dpr 633/1972 anche se potrebbero esserci casi particolari in cui non rientra nell'applicazione dell'IVA agevolata: https://www.teknoring.com/news/tasse/opere-di-urbanizzazione-quando-…
bye
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.