Preventivo "verbale"

messaggio inserito giovedì 11 novembre 2021 da Anto

Anto : [post n° 453259]

Preventivo "verbale"

Vorrei confrontarmi con voi per capire il vostro approccio a seguito del primo contatto con un possibile committente.
Salvo i lavori "drogati" dal Superbonus vi sarà capitato di andare a vedere un appartamento e sentirvi chiedere alla fine quanto verranno a costare i lavori (e dunque il compenso). Senza un minimo di progetto io mi trovo in difficoltà a stimare cifre, viceversa fare un computo seppur in super bozza è un investimento di tempo senza alcuna garanzia di rendita.
Voi generalmente come vi comportante in questi casi?
archspf :
Prima dell'incontro mi faccio inviare una "base" indicativa (es. catastale), così da avere quantomeno dei parametri dimensionali.
Effettuato il sopralluogo sottopongo le modalità di incarico che prevedono un preventivo formale (di massima e ricavato da tabelle di interpolazione che ci siamo costruiti nel tempo e che dipendono dalla superficie, dalla complessità e dal valore dell'opera) ed un contratto (ovviamente oltre a descrivere modus operandi, percorso, prestazioni ecc.): ai più insistenti lasciamo un dato "forfettario" in base a ciò che desiderano realizzare e facendo riferimento a casi simili estrapolati dal nostro "database" personale di lavori effettuati da cui, di volta in volta, cerchiamo di ricondurre a dei parametri.

Tendenzialmente nella media la risposta è: 500-1.000€/mq.
Fino all'incarico ed alla stesura del progetto questa è l'unica indicazione, peraltro puramente indicativa, che si piò dare sul costo presunto dei lavori: non abbiamo la sfera di cristallo e non si può certo ricondurre a standard qualsiasi tipo di intervento. Per una stima dettagliata serve almeno un progetto preliminare/definitivo.
Il committente deve capire che è un lavoro anche solo fare il proprio preventivo, figuriamoci mettersi a sviluppare computi su commesse che il più delle volte saranno abbandonate sul nascere.
delli :
tieni anche conto che il costo finale dipende, negli interventi di quel tipo, dalla scelta delle finiture: pavimenti, sanitari, rubinetterie (giuro!), infissi.... come media tieni buona i 500-1000 €/mq poi serve dettaglio delle opere che si vuole eseguire
bye
Anto :
Restando sempre a livello forfetario che percentuale applicate voi per le spese tecniche?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.