Compenso per accesso atti

messaggio inserito giovedì 3 marzo 2022 da DD

DD : [post n° 458140]

Compenso per accesso atti

Salve a tutti,
Dovrei iniziare una collaborazione con uno stupido come consulente per fare accesso atti in comune, quale sarebbe il compenso corretto da richiedere per ogni pratica?

Grazie a tutti per la risposta
ArchiFish :
Dipende da molteplici fattori. Impossibile rispondere.
Ci sono comuni che gestiscono tutto on line (dalla richiesta alla consegna delle copie dei titoli), altri per cui è necessario recarsi in loco, altri in cui, oltre a recarsi in loco, ti impongono di cercarti da solo ciò che ti occorre (passando ore a scartabellare agendine dagli anni '50 ad oggi).
La situazione si complica ulteriormente se , oltre ad essere un mero esecutore, devi anche verificare la conformità, ergo entrare nel merito dei titoli edilizi e confrontarli con lo stato di fatto. Potresti trovare nulla, così come decine di pratiche, potrebbe trattarsi di un'autorimessa o di un palazzo del '900 da migliaia di metri quadri.
Capisci che è difficile quantificare un compenso. Potresti partire da un fisso ad U.I. (minimo sindacale uguale per tutti) e il resto in funzione dell'impegno e/o del tempo richiesti.
DD :
Effettivamente è vero, potrei fare come dici tu. Grazie!
ArchiFra :
Il lapsus è indicativo :)
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.