Consiglio

messaggio inserito martedì 29 novembre 2022 da Archi78

Archi78 : [post n° 467394]

Consiglio

Ciao a tutti !
Devo far una parcella per :
Progetto (appartamento anni 70 trasformato in open space nella zona giorno, aggiunta di un bagno)
Pratica edilizia (cila)
Direzione lavori (più teorica che pratica perché il committente ha seguito i lavori “più di me” essendo un po del mestiere)
Fine lavori
Agibilità
Variazione catastale
Importo lavori circa 130000€
E circa 100 m2
Quanto chiedereste ?
Archifish :
Per farsi un'idea della parcella ci sono pratici tools anche su questo sito (decidi poi quanto eventuale sconto applicare).
Ciò premesso, fai attenzione, perchè dimostri di non aver chiaro cosa sia la direzione lavori. Non significa essere costantemente in cantiere a controllare che le imprese sappiano miscelare una malta ed eventualmente correggerle. Quello è compito di chi "dirige" i lavoratori all'interno dell'impresa e se ti sbilanci in tal senso, finisce per assumerti responsabilità che non ti competono (esponendoti a rischi e contestazioni). Il DL è colui che "vigila" sulla rispondenza delle opere al progetto e, soprattutto, si assume la responsabilità di asseverarla, decretando la fine lavori e l'agibilità.
Quindi, il committente "un po' del mestiere" oltre ad essere una specie che andrebbe portata all'estinzione a suon di calci nelle p@lle, non ha fatto nulla che giustifichi una riduzione del tuo compenso. S'è solo intromesso oltre il dovuto e/o di sua iniziativa in faccende che non avrebbero dovuto riguardarlo (se ho ben capito).

PS
Se proprio devo sbilanciarmi, a spanne, direi che le tue prestazioni professionali, dovrebbero incidere circa per un 8 / 10% dell'importo lavori (al netto della sicurezza).
MG arch :
Ciao condivido quanto detto da @Archifish sul ruolo del committente. Inoltre aggiungo che il calcolo della parcella si fa prima e non alla fine dei lavori, tramite il disciplinare di incarico, obbligatorio per legge , ma soprattutto sinonimo di serietà della nostra categoria nei riguardi della committenza. Non ultimo definire la parcella a lavori finiti ci si espone a ribassi e trattazioni con il committente. Comunque anche io starei tra l'8 e il 10 per cento, da tenere conto se sono presenti finiture costose o lavorazioni di dettaglio su misura che hanno aumentato il tuo carico di lavoro.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.