monitor professionali

messaggio inserito venerdì 11 giugno 2004 da archiluke

[post n° 22817]

monitor professionali

Ciao ragazzi! eccovi il mio primo messaggio...
questa volta è una richiesta: spero di potervi essere utile anche nel fornire consigli utili visto che uso autocad da diversi anni...
Devo cambiare il mio monitor e, dovendoci lavorare x 8/10 ore al giorno, ho intenzione di acquistare il meglio che ci sia sul mercato: qualcuno mi può dire su cosa puntare?
Lacie? Viewsonic? o cosa?
grazie a tutti e ciao
:
complimenti per la prima domanda !! molto buono !!
beh, io non so molto da monitor, ma personalmente mi piaciono molto i SONY e i NEC ... sempre per prof., non per casa...
attenti con i sony, il mio ha due linee orizontale molto suttile che vengono di fabbrica che se chiamano wamper wires ( o qualcosa cosi) ... de saperlo prima lo pensavo 2 volte...
suerte !
i viewsonic li odio !!
:
Indipendentemente dalla marca devi vederlo funzionare, io personalmente lavoro con un vecchio HP P1100 21 pollici e non lo cmabierei con un LCD.

bisogna valutare alcune cose:
come prima cosa il dot pich più è basso meglio è (pero' più è basso più è alto il costo) la frequenza di refresh più è alta meglio è, qui però entra anche in gioco la scheda video che deve stargli dietro.
Se lo prendi con tubo catodico lo spazio è più grande, i tubi trinitron (quelli della sony) hanno un buon nero percui i colori e la risoluzione è più nitida e "vivace"

La prova del 9 comunque è il tuo occhio devi riusciere a vederlo funzionante in modo da capire se per te va bene.
Ogni occhio è diverso percui quello che rileva il tuo occhio non lo rileva un altro, quello che per te è un buon monitor per un altro puo' essere un cesso o iceversa.
Sembra una cavolaa ma la scelta del monitor è una cosa molto delicata.

un consiglio non lesinare sul prezzo e non farti condizionare dalla marca.
:
visto che non ci sono problemi di spazio finirò comunque su un crt. credo che seguirò il consiglio di rik: vederli funzionare e poi decidere.
Se qualcun'altro ha delle dritte interessanti scrivete, scirevete e scrivete.
ciao e buon cad a tutti
:
Premetto: ho letto molto rapidamente (per ragioni di fretta), gli altri post. Quindi spero di non dire cose già dette.
Il grande problema dei crt è (ovviamente) lo spazio. Quelli + adatti per cad e grafica (inclusi i rendering), sono ovviamente i flat screen a tubo catodico. I prezzi sono notevolmente scesi negli anni, e questo li rende accessibili a prezzi non spaventosi (viewsonic su tutti).
Anche io sono in procinto di cambiare monitor, ma mi sto spostando verso un lcd. E' vero che le lampade hanno una vita limitata (e terminata la loro vita o abbassano notevolmente la loro capacità o smettono di funzionare e basta), è vero che nei rendering e nella grafica + elaborata la resa dei colori può essere diversa (molto più accesi), ma ho lavorato molte ore sul nuovo lcd a studio e, se devo essere sincero, non ho notato grandi differenze, se non quella di avere ancora gli occhi attaccati al cranio alla fine della sessione di lavoro. Un lcd ha 1500 pro e contro. Se vuoi subito una marca ed un modello, ti consiglio (quello che sto per prendere) il samsung 19' 193P. Gigantesco, tempo di risposta inferiore ai 20ms, contrasto 800:1. Scusate la fretta ma sto scappando, cercherò di lasciare un post + approfondito nei prox giorni!
Un abbraccio a tutto l'equipaggio di professionearchitetto, specie allo "zoccolo duro" ;)
:
Se a qualcuno può interessare ho fatto la mia scelta: il samsung 1200NF: un 22" che spero non mi deluda...visto il costo... vi farò sapere se ne è valssa la pena.
CIAO A TUTTI.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.