dwg di rustici o fienili

messaggio inserito mercoledì 30 settembre 2015 da RUI

[post n° 367458]

dwg di rustici o fienili

Ciao a tutti,
vorrei sapere dove posso trovare siti in internet con dei dwg di rustici o fienili,
ho già provato su archweb , ma niente...

gradirei essere informato anche sulle normative che con la ristrutturazione si
passa da " fienile o rustico" ad " nuova abitazione " ....Quali leggi devo rispettare ??

Tutto questo per prepararmi all'Esame di Stato .....
Ciao ed grazie a tutti
:
DWG con disegni già fatti è difficile, almeno "free", poi a pagamento magari qualcosa si trova anche su archweb, ma vallo a sapere... :-)
Per il passaggio si tratta di un cambio di destinazione d'uso e nuovo accatastamento.
Comincerei col partire da Regolamento Edilizio del comune interessato: se il comune fosse piccolo fai riferimento a quello della città più grande vicino a dove si trova il manufatto così da avere un testo più completo.
Devi anche guardare le NTA (norme tecniche di attuazione) e/o il PGT (piano di governo del territorio e sue norme correlate)

Innanzi tutto dove ti trovi?
E perchè vuoi scegliere come tema dell'esame di stato proprio la ristrutturazione?
Te lo chiedo perchè forse posso aiutarti più di così :-)
:
MI TROVO A PISTOIA MA L'ESAME LO SOSTENGO A FIRENZE ,,,,
MI ESERCITO SU TUTTI I CASI POSSIBILI ,COMPRESA LA RISTRUTTURAZIONE ..

GRAZIE E SALUTI
:
Guarda io ho sostenuto l'esame 2 volte: prima Milano (bocciato) e poi Genova (passato senza problemi).
Vero che io ero vecchio ordinamento...ma...
Entrambe le volte non mi sono neppure posto il problema di quale test fare.
Per il tema urbanistico spesso sbagliano i dati del testo (a me è capitato 2 volte su 2), se ne accorgono dopo 3/4 ore di esame e ti trovi con tutti i conti errati.
Quello di restauro bisogna sapere un po' tante cose per sostenerlo....
Quindi, a meno che tu non stia già lavorando per un bravo restauratore, ti consiglio di fare quello di progettazione.
Il trucco è essere allenato con riga e squadra.
Studiati un po' di normativa disabili (es: DM 236) e regolamento edilizio comune di Firenze e allenati con i calcoli per rapporti aero-illuminanti.
Esercitati un paio di giorni (dipende tanto da quale istituito superiore hai frequentato: a me è bastato un giorno perché avevo fatto geometra!) o più se lo ritieni necessario.
Impara a scrivere una breve relazione descrittiva del tuo progetto.
Considera che il tema ti chiederà un'infinità di cose...
Se il tema ti chiedesse 2 prospetti e 2 sezioni fanne prima 1 e 1.
Facilmente chiedono delle viste assonometriche...anche lì inizia con 1 (dopo aver fatto prosp e sez).
Infine cura la grafica con una soluzione semplice che "tenga insieme" tutto il progetto.
In breve devi dare un'idea COMPLESSIVA del progetto, non rispondere a tutte le richieste del tema.
La commissione sa che è difficile se non impossibile rispondere a tutte le richieste del testo.

...e...

IN BOCCA AL LUPO!!!

per altre info contattami in PVT a: email
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.