corsi

messaggio inserito lunedì 9 maggio 2005 da Simclaudia

Simclaudia : [post n° 49863]

corsi

Ciao a tutti.... qualcuno di voi sa dirmi se si svolgono dei corsi di Autocad 2D e 3D avanzati dove si spiegano i trucchi o come velocizzare alcuni comandi.
Grazie mille.
RIK :
Non esistono corsi per velocizzare l'uso dei comandi, e dove si speignao "i trucchi".
E sarebbero inutili perchè sono cose che si acquisiscono con l'esperienza e l'uso.
Esistono corsi per il 2D e corsi per il 3D, dove si conoscono ed si imparano come funzionano i vari comandi nelle loro varie forme (tendine, icone e riga di comando)
Una volta fatti questi corsi allora puoi dedicarti alla ricerca dei trucci e sulla "personalizzazione dei comandi"

(ps: parlo per esperienza autocad lo uso dal '95)
Ronin :
più che spendere soldi in corsi, può essere una buona idea spenderne invece (molto meno) in libri.
Consiglio gratis: per velocizzare i comandi, impara a usare la tastiera e a personalizzare il file acad.pgp: non ti immagini quanto è più veloce (si usano due mani invece di una... ma in realtà la velocità è molto più del doppio...)
Campanellino :
se posso darti un consiglio abituati a frequentare questo forum...non sai quanti trucchetti si imparano!!!
Campanellino :
cos'è questo file acad.pgp?
Dove posso trovare maggiori informazioni?
Grazie!!!
raf :
[suggerimento n° 147]
delli :
ahhhh... il file pgp!!! non potrei vivere senza le mie personalizzazioni da tastiera ;)

bye bye
RIK :
ma io tutta questa comodità nel PGP non la vedo.
Forse è perchè ho cambiato praticamente tutte le versioni e mi sono rotto di mettere a posto tutte le volte il PGP, che adesso la cosa di cui non posso fa re a meno e il mio monitor a 21 pollici.
Su un monitor più piccolo mi sento perso!!

Per quando riguarda la manualistica concordo in parte.
I manuali danno una infarinatura generica e vanno bene come supporto ad un corso.
Un corso fatto per bene non quei "corsi" di 8-12 ore in cui dicono che ti fanno vedere mari e monti... PALLE!!

Un buon corso base dura almeno 90 ore e già non bastano, per un corso 3D almeno altrettante ore ed anche li non riesci a coprire tutto.

Un trucco per capire se un manuale serve veramente, lo cominciate a sfogliare al contrario, dalla fine all'inizio, e vi fermate quando coinciate a riconoscere gli argomenti trattati, a quel punto guardate le pagine che avete se avete sfogliato un decina di pagine allora il manuale non vi serve, se ne avete sfogliato la maggior parte e siete arrivati all'incirca al capitolo 2 allora quel manuale fa per voi.

Sull'help in linea si trovano molte cose, basta saper spulciare per bene nell'indice.
Ronin :
mettere a posto tutte le volte?
io semplicemente lo sovrascrivo...
ne ho creato uno in cui tutti i comandi più frequenti di editing sono associati a un'unica lettera, e di quello "by autodesk" me ne disinteresso del tutto...
Quanto ai libri, i manuali generici sono più o meno tutti uguali, ma esistono numerosi volumi (o volumetti) più specifici, dedicati interamente al lisp o al visual basic
raf :
poni il caso estremo di non avere nessun menu a disposizione,
in questo caso i comandi li devi per forza digitare e quì entra in gioco tutta la potenzialità del pgp

Z = zoom
L = linea

eccetera....
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.