Villa della Regina

concorso di progettazione

consegna entro 10 febbraio 2010

La Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Piemonte, con la Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte, consegnataria della Residenza, e la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le Province di Torino, Asti, Cuneo, Biella e Vercelli, in collaborazione con l'Ufficio Concorsi della Fondazione dell'Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Torino, promuovono il concorso internazionale per la realizzazione della nuova manica accoglienza di Villa della Regina a Torino, che ha per oggetto lo studio per l'inserimento di una nuova manica edilizia all'interno del Compendio storico di Villa della Regina, complesso di Villa, giardini e aree agricole (secc. XVII-XIX) ai piedi della collina torinese.

L'area interessata dall'intervento delimita il parterre nord della Villa, dove è segnalata fin dal XVII secolo una fabbrica adibita a citroniera, più volte ampliata fino a divenire alla fine del Settecento un grande edificio a più piani per la corte, denominato Palazzo Chiablese. L'edificio, danneggiato durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale, viene successivamente demolito.

Calendario del concorso
- Sopralluogo: 23-27 novembre e 14-18 dicembre 2009
- Richieste di chiarimenti entro 26 gennaio 2010
- Consegna elaborati: 10 febbraio 2010 h. 12,00

Premi:
- 1° classificato: Euro 20.000,00
- 2° classificato: Euro 10.000,00
- 3° classificato: Euro 5.000,00

BANDO | Disciplinare

Ulteriore documentazione sul sito della Fondazione Ordine Architetti PPC della Provincia di Torino www.to.archiworld.it

pubblicato in data: