Umbria donne e lavoro. Ciak, gira la sicurezza!

concorso di video al femminile

consegna entro 5 febbraio 2010

Quinta edizione del concorso "Umbria donne e lavoro" dedicata a colei che è appassionata, per professione o per diletto, alla creazione di video, per affermare una testimonianza nuova sul tema della prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Scopo del concorso è quello di contribuire a dare un maggiore rilievo territoriale ed istituzionale al tema della prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro, valorizzando "il punto di vista delle donne", in un'ottica volutamente di genere. Tale scelta non vuole essere una forma di discriminazione al contrario, ma solo un riconoscimento a chi vive questi piccoli - grandi drammi come protagonista diretta ed indiretta degli stessi, sia come vittima che come madre o compagna.

Attraverso la forza comunicativa ed emotiva dell'arte nelle sue diverse espressioni si vuole attirare l'attenzione su tematiche di elevato valore sociale, non tanto per lanciare l'ennesimo segnale d'allarme, quanto per dare un contributo positivo al problema. La prevenzione e l'adozione dei sistemi di sicurezza possono, come dimostrano i fatti, concorrere ad evitare dolori, lutti e situazioni di disagio, che spesso sono determinati da circostanze evitabili e prevedibili. Raccontare e rappresentare questi momenti costringe l'occhio a guardare dentro il problema per non nascondersi, ma chiedersi cosa tutti noi, dal singolo alle Istituzioni, possiamo fare nel terzo millennio affinché "non si muoia più di lavoro".

Scadenza Concorso: Le opere dovranno essere presentate entro il 5 Febbraio 2010, presso la Sede Inali di Perugia, via Pontani 12, o direttamente ne sito:www.donneelavoro.it

Il concorso è totalmente gratuito e senza scopo di lucro alcuno

il montepremi è di euro 3000 (1500 primo premio, 1000 secondo e 500 il terzo)

Possono partecipare al concorso i video realizzati con qualsiasi tecnologia, anche videofonino.

Il Bando è scaricabile dal sito www.donneelavoro.it

Tutti i video saranno visibili sul sito www.donneelavoro.it - facebook e youtube.

Promotori della manifestazione sono l'Inail, l'Anmil, la Provincia di Perugia, le Consigliere provinciali di Parità di Perugia, il Comune di Perugia, l'Università degli Studi di Perugia, Facoltà di Scienze della Formazione, e l'Ordine degli Psicologi dell'Umbria.

pubblicato in data: