Fight poverty

design contest

consegna entro 30 ottobre 2010

Per rispondere alle Direttive Europee 2010 che invitano ad agire contro le forme di povertà mondiali e i fenomeni di esclusione sociale, Utilità manifesta / design for social lancia il Design Contest "Meno Spreco Più Diritti" per immaginare, ripensare e progettare modalità razionali di consumo e di utilizzo delle risorse.

Graphic designers, industrial designers, laureandi e laureati nei corsi di progettazione grafica e di disegno industriale, sono chiamati a progettare un manifesto o un oggetto culturalmente sensibile al claim "Meno Spreco Più Diritti" che produca reale cambiamento e miglioramento dell'esistente nel rispetto dei diritti fondamentali.

Sezioni:

1. DOMUS puoi partecipare con: progetti che si propongano di migliorare beni esistenti, di utilizzo quotidiano in ternmini di sostenibilità ambientale, funzioanlità, smaltimento e recupero materiali; Progetti che prevedano la creazione di oggetti nuioovi da realizzare con materiali di scarto e recupero

2. POLIS puoi partecipare con: progetti di restyling di arredo urbano che prestino particolare attenzione ai senza tetto. Potrai utilizzare: legno, vetro, plastica, cartone, alluminio

Partecipanti La partecipazione è aperta a: graphic designers: singoli / studi e agenzie industrial designers: singoli / studi e agenzie laureandi e laureati presso facoltà di graphic design e/o industrial design (singoli, gruppi, classi). Possono partecipare professionisti, laureandi e laureati sul territorio nazionale e internazionale.

BANDO

Tutti i progetti dovranno essere iscritti ed inoltrati on line entro e non oltre le h 0.00 (GMT time) del 30 ottobre 2010 sul sito www.utilitamanifesta.it

pubblicato in data: