La progettazione partecipata dello spazio pubblico

candidature entro il 31 marzo 2011

L'Istituto Nazionale di Urbanistica (Commissione "Urbanistica partecipata e comunicativa"), l'ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), la Facoltà di Architettura di Roma Tre, e "Il giornale dell'Architettura" in collaborazione con l'Ordine degli architetti e la Casa dell'Architettura di Roma nell'ambito della 1° Biennale dello Spazio pubblico promuovono un concorso nazionale rivolto a progettisti, singoli o associati, che si sono distinti nella progettazione di spazi pubblici utilizzando metodi di coinvolgimento dei cittadini e degli stakeholders locali.

Il Concorso si prefigge di documentare e promuovere le buone pratiche di progettazione partecipata che hanno contribuito o potranno contribuire alla realizzazione di spazi pubblici di qualità.

Il Concorso si articola in due sezioni:

A) "Spazio pubblico e città storica" che rivolge l'attenzione agli interventi realizzati nelle aree urbane definite dalla pianificazione vigente come città storica,

B) "Spazio pubblico e Città contemporanea" riferita alle altre aree.

I progetti che verranno presentati dovranno dimostrare la validità del percorso progettuale adottato, sia per quanto concerne i metodi di coinvolgimento utilizzati sia per l'interpretazione progettuale degli orientamenti emersi dal processo di partecipazione.

Possono partecipare al concorso progettisti singoli o associati che negli ultimi 10 anni abbiano avuto incarichi di progettazione di spazi pubblici, aperti e/o coperti, da parte di Amministrazioni locali che abbiano promosso processi di partecipazione preliminari al progetto.

BANDO

+ info: www.biennalespaziopubblico.it

pubblicato in data: