Ri.Nuovi: la seconda vita degli oggetti

consegna entro 15 maggio 2011

L'associazione ManaManà, l'associazione Bazura e TodoModo, promuovono un concorso finalizzato a sviluppare l'impiego di oggetti di riuso nella produzione artigianale.

Il concorso premierà le idee e le realizzazioni maggiormente innovative, quelle cioè capaci di produrre oggetti d'uso a partire da materiale di riuso, dove si registra il maggiore sforzo di trasformazione.

Il concorso è diviso in due sezioni: , e l'altra per un oggetto di arredo urbano, ed è rivolto ad appassionati, artigiani, designer, creativi e chiunque sappia lavorare materiali:

il premio ReAcademy, che mette in palio uno stage retribuito per la realizzazione di un progetto con la supervisione dell'azienda alla migliore proposta di un oggetto quotidiano, a partire da materiali di riciclo.

il premio Arredo urbano, con cui la Circoscrizione 8 del Comune di Torino promuove la mobilità alternativa e sostenibile, contribuendo alla realizzazione di rastrelliere per biciclette da produrre con materiale riciclato.

BANDO

W. www.bazura.it e www.manamana.it
anche su FB all'indirizzo http://www.facebook.com/Ri.Nuovi con le foto dei workshop realizzati nei mesi scorsi.


Ri.Nuovi: la seconda vita degli oggetti è un progetto che ha al centro il tema del riuso attraverso il lavoro manuale; ideato e promosso dalle associazioni Bazura e ManaManà e dalla società TodoModo. Presentato al pubblico della città di Torino a novembre 2010, il progetto si chiuderà con la mostra mercato a giugno 2011. Sono in corso, con cadenza mensile, workshop gratuiti che promuovono la capacità di artigiani, professionisti e semplici appassionati, di trasformare gli oggetti dando loro una nuova vita.

Ri.Nuovi: la seconda vita degli oggetti è patrocinato e sostenuto dalla Circoscrizione 8, del Comune di Torino, è realizzato dalle associazioni Bazura e ManaManà e da TodoModo, società di ricerca e progettazione. Collaborano al progetto il Coordinamento locali di San Salvario e ReAcademy.

pubblicato in data: