L'ospedale pediatrico del III millennio: i bambini non sono pazienti

concorso di Idee

pubblicato il:

consegna entro il 30 luglio 2011

La famiglia Verdoliva, in memoria della sig.ra Rita De Pascale Verdoliva, ha proposto alla S.I.A.I.S. di istituire un "concorso di Idee" a carattere nazionale che possa promuovere e sostenere la capacità progettuale e creativa di professionisti che operano nel mondo della sanità.

Il Concorso di Idee R.I.T.A. intende premiare le migliori idee progettuali riguardanti: • L'ospedale pediatrico del III millennio: i bambini non sono pazienti

Con il concorso si intende promuovere e sostenere la capacità progettuale e creativa di esperti professionisti nelle discipline mediche, economiche, ingegneristiche ed architettoniche, riuniti in gruppi multidisciplinari, stimolandoli a partecipare per dare impulso a progetti che si distinguano per la qualità generale della proposta. In particolare i criteri sottoposti a valutazione saranno la Ricerca, l'Innovazione tecnologica, la Tecnica e l'Applicabilità.

Il concorso è aperto a professionisti di nazionalità italiana o di uno dei Paesi membri della Comunità Europea che siano nati e/o residenti in Italia ovvero in uno dei Paesi membri della Comunità Europea e che posseggano l'abilitazione con iscrizione a Ordine professionale o con titolo equivalente dell'Unione Europea; inoltre, è obbligatoria l'iscrizione al IV Congresso S.I.A.I.S. per ciascun capogruppo.

BANDO

S.I.A.I.S. - Società Italiana dell'Architettura e dell'Ingegneria per la Sanità www.siais.it