Strategie diagnostiche per la conservazione degli edifici storici in zona sismica

Politecnico di Milano - Dipartimento di Ingegneria Strutturale

Scadenza: 4 dicembre 2011

E' indetta una selezione pubblica per il conferimento di n.1 assegno per lo svolgimento di attività di ricerca a tempo determinato, per la durata di 12 mesi (rinnovabili), presso il Dipartimento di Ingegneria Strutturale, nell'ambito del programma di ricerca denominato: "Implementazione di strategie diagnostiche a supporto della conservazione degli edifici storici in zona sismica".

Il docente proponente, responsabile del programma di ricerca, la prof. Antonella Elide Saisi.

Attuazione del programma

Il programma di ricerca si inquadra nell'ambito delle attività del progetto NIKER finanziato dalla Comunità Europea presso il Dipartimento di Ingegneria Strutturale del Politecnico di Milano, e svolto in collaborazione con altri partners italiani ed internazionali.

La ricerca è indirizzata alla formulazione di strategie per il controllo e la riparazione degli edifici storici in muratura all'interno di un articolato processo decisionale di ottimizzazione delle risorse e finalizzato alla conservazione del patrimonio architettonico storico.

Il processo parte dallo sviluppo di metodologie e prassi diagnostiche degli edifici, per il controllo dell'effettivo stato di conservazione della fabbrica e di analisi delle sue vulnerabilità, per la scelta dei possibili interventi con attenzione anche alla loro durabilità nelle varie condizioni di aggressività ambientale, per il controllo dell'intervento stesso e il successivo monitoraggio a supporto delle scelte di manutenzione.

Il programma di ricerca prevede quindi, sia lo sviluppo di prassi e modalità sperimentali in laboratorio che di controllo in sito.

Requisiti:
Per partecipare alla selezione è richiesto il possesso del titolo di diploma di laurea vecchio ordinamento/specialistica/magistrale/ in Architettura o titolo equipollente, purché corredato di un idoneo curriculum scientifico professionale che possa comprovare l'idoneità personale allo svolgimento di attività di ricerca.

L'importo dell'assegno, riferito alla durata contrattuale, corrisposto in acconti mensili posticipati, è di Euro 19.367,00 al lordo solo degli oneri a carico del contraente.

AVVISO: [polimi.it]

pubblicato in data: