La nuova porta urbana del sistema intermodale

concorso in due gradi per la progettazione

1a fase consegna entro il 15 febbraio 2012

Il Comune di Terni bandisce un concorso di progettazione in due gradi aperto per la realizzazione di un collegamento pedonale sopraelevato anche con funzione di nuova porta urbana tra Piazza Dante ed il futuro parcheggio di attestamento localizzato nell'ambito del P.I.T. (Programma Integrato Territoriale) in via Proietti Divi località Vocabolo Rosaro. Nell'ambito del primo grado dovrà essere presentata anche l'idea del futuro assetto del sistema di attestamento corrispondente all'ambito nord del collegamento pedonale.

L'obiettivo che l'Amministrazione Comunale si prefigge attraverso il concorso, e' quello di selezionare nel primo grado 10 proposte di idee progettuali da ammettere al secondo grado, per la redazione di un progetto preliminare. Al vincitore del concorso, se in possesso dei requisiti richiesti, verrà affidato il progetto definitivo.

La proposta progettuale dovrà coniugare due istanze.

La prima istanza è quella simbolica: il nuovo percorso pedonale costituira', attraverso i suoi contenuti compositivi e tecnologici, una nuova porta urbana di accesso alla citta' di Terni, aprendosi verso un livello sovraregionale di relazioni.

La seconda istanza è funzionale: il collegamento pedonale dovra' mettere in relazione i primi due sub ambiti, potenziando e razionalizzando lo snodo multimodale costituito dalla stazione ferroviaria e da piazza Dante (terminal bus).

Per la realizzazione dell'opera, l'Amministrazione prevede un impegno di spesa pari a Euro 4.310.649,32 comprensivi di spese tecniche, somme a disposizione ed IVA.

Il Concorso si concluderà con una graduatoria di merito e la proclamazione del vincitore del secondo grado del concorso a cui sarà affidato, se in possesso dei requisiti richiesti, il progetto definitivo. Al vincitore verrà corrisposto il compenso relativo al progetto preliminare, così come stimato nel quadro economico (tab.1) al netto degli oneri fiscali e previdenziali.

Ai progetti ammessi al secondo grado, escluso il vincitore, verrà assegnato, a titolo di rimborso spese, un premio pari ad € 5000.00 ciascuno compreso IVA ed oneri . Non saranno ammessi ex-equo.

BANDO

Comune di Terni www.comune.terni.it

pubblicato in data: