Riqualificazione a Loreto

Concorso di idee

Concorso di idee, bandito dal Comune di Loreto (AN) per la riqualificazione di piazza Papa Giovanni XXIII e via Sisto V.

consegna entro il 31 gennaio 2003

concorsi di architettura

consegna entro il 31 gennaio 2003

Obiettivo del concorso è di riqualificare un'area estremamente importante e frequentata in quanto di accesso alla Basilica di Loreto, rendendola eventualmente pedonabile e prevedendo spazi di sosta per i pellegrini, zone per bancarelle e principalmente fruibile a persone con ridotte capacità motorie.

Estrema importanza sarà data all'uso dei materiali, allo studio dell'arredo urbano.

L'importo dell'opera presunto è di Euro 1.500.000,00.

La partecipazione al concorso è aperta a tutti i soggetti di cui all'art. 17, comma 1, lettera d), e), f), g).

E' obbligatorio inserire nel gruppo di progettisti almeno un giovane con non piu' di 30 anni e max tre anni di iscrizione all'Albo professionale di appartenenza.

La domanda è gratuita e automatica alla consegna degli elaborati ed a firma del capogruppo, dovrà contenere l'autocertificazione dei seguenti dati: il cognome e nome del capogruppo e degli eventuali componenti del gruppo; la data di nascita dei partecipanti; il recapito telefonico, il numero di fax, l'indirizzo di posta elettronica del capogruppo; estremi dell'iscrizione all'Ordine professionale di appartenenza; la data; la dichiarazione firmata di tutti i membri del gruppo che designi il capogruppo; autorizzazione ad esporre e pubblicare gli elaborati presentati al concorso e a citare i nomi dei progettisti e degli eventuali collaboratori.

Il capogruppo è l'unico interlocutore dell'ente banditore; a tutti i componenti del gruppo è comunque riconosciuta a parità di titoli e diritti, la paternità del progetto.

Le proposte devono essere consegnate al comune di Loreto corso Boccalini n. 32 entro le ore 14 del giorno 31 gennaio 2003 in un unico plico.

Il plico contenente tutti gli elaborati richiesti dovrà esser sigillato e riportare all'esterno l'ambito di progetto e l'intestazione: "Concorso di idee riqualificazione piazza Papa Giovanni XXIII e via Sisto V - Loreto (AN)".

Gli elaborati sono visibili presso il Settore tecnico del comune di Loreto (AN), sito in piazza Garibaldi n. 1.

Gli elaborati di concorso sono fissati per numero e dimensioni e redatti in lingua italiana e sono: una relazione tecnica economica, composta al massimo da 5 (cinque) cartelle, in duplice copia; una prima tavola, in formato A1 contenente una planimetria generale del progetto e sezioni in scala 1:500, corredata da schemi funzionali ed altro a libera scelta; una seconda tavola, formato A1 contenente sezioni, piante e alzati in scala libera, soluzioni tipologiche di arredo urbano, dettagli architettonici e indicazione dei principali materiali da impiegare; una terza tavola, formato A1, contenente prospettive, assonometrie e qualsiasi altra rappresentazione ritenuta idonea dal concorrente per illustrare le scelte del progetto.

Non sono ammessi elaborati di qualsiasi tipo diversi o in aggiunta a quanto sopra indicato pena l'esclusione del concorso.

I promotori del concorso si riservano la piena proprietà dei progetti e, nel rispetto dei diritti d'autore, il diritto di mettere in mostra e pubblicare tutti i progetti presentati, senza che gli autori abbiano ad esigere diritti di natura economica.

La stazione appaltante, nel caso realizzi l'intervento del bando, si riserva di verificare, previa eventuale definizione dei suoi aspetti tecnici, la possibilità di incaricare il vincitore di redigere il progetto definitivo, esecutivo nonchè la direzione artistica.

I risultati saranno resi noti entro il 31 marzo 2003.

La giuria indicherà i progetti vincitori, segnalati e menzionati. La premiazione avverrà in un appuntamento pubblico e contestualmente si avrà la presentazione in una mostra dei progetti.

La commissione valuterà gli elaborati di concorso come segue: costo dell'opera peso 10; fattibilità 10; presentazione 5; valutazione estetica 10.

Partecipando al concorso, i concorrenti accettano tutte le norme del bando.

La giuria indicherà un vincitore che riceverà Euro 4.000,00, un secondo classificato che riceverà Euro 2.000,00, un terzo classificato che riceverà Euro 1.500,00 ed un minimo di 2 progetti menzionati.

Progetti vincitori, selezionati e menzionati saranno pubblicati in diverse forme.

Responsabile del procedimento è l'ing. Nazareno Battistelli.

La segreteria del concorso ha sede presso l'Ufficio tecnico del comune di Loreto, piazza Garibaldi n. 1, tel/fax 071/7505648.

pubblicato in data: