Innovazione organizzativa, tipologica e tecnologica nell'ospedale generale per acuti

Università "La Sapienza" - Dipartimento di Ingegneria Civile Edile e Ambientale

Scadenza: 8 febbraio 2012

È indetta una procedura selettiva pubblica, per titoli e colloquio, per l'attribuzione di n. 1 assegno per lo svolgimento di attività di ricerca di Categoria B - Tipologia II, della durata di 1 anno, relativa al progetto denominato: "Innovazione organizzativa, tipologica e tecnologica nell'ospedale generale per acuti".

Responsabile Scientifico: prof Gianfranco Carrara.

Requisiti
Possono partecipare alla selezione coloro che siano possessori di titolo di Dottore di Ricerca (Post Doc), o titolo equivalente, anche conseguito all'estero o ricercatori con curriculum più avanzato anche per aver ottenuto posizioni strutturate in Università, Enti di ricerca, istituzioni di ricerca applicata, pubbliche o private, estere o, limitatamente alle posizioni non di ruolo, italiane, ad esclusione del personale di ruolo dei soggetti di cui all'art. 22, comma 1, della L. 240/2010.

Finalità della ricerca
Sulla base di un esame critico delle più recenti trasformazioni e conseguenti approcci progettuali degli ospedali per acuti in Italia e nei Paesi europei, dovranno essere proposti nuovi modelli aggregativo-funzionali e nuove soluzioni tipologiche in rapporto anche all'innovazione nei settori delle tecnologie costruttive, strutturali ed impiantistiche applicabili al tema. In tale campo l'ambito specifico della ricerca si incentrerà sullo studio dei Servizi di Diagnosi e Cura.

L'assegnista dovrà fornire un quadro critico dello stato dell'arte dei modelli organizzativi e funzionali delle diverse tipologie di servizi diagnostici e terapeutici, delle relative soluzioni strutturali e delle più significative realizzazioni e/o progetti, proponendo approcci progettuali alternativi e/o innovativi in rapporto alla trasformazione del ruolo dell'ospedale per acuti nella società e nel territorio.

Assegno
L'assegno avrà la durata di 1 anno e potrà essere rinnovato, l'importo lordo annuo è stabilito in € 19.367,00 al lordo degli oneri a carico del beneficiario e sarà erogato al beneficiario in rate mensili.

AVVISO: [uniroma1.it]

pubblicato in data: