Premio basi per l'arte contemporanea

candidature entro il 30 aprile 2012

È aperta la partecipazione al Premio basi per l'arte contemporanea 2012. Un concorso che invita artisti ed architetti a confrontarsi con una progettualità site specific, e dunque con un contesto preciso:  il territorio maremmano ed alcuni luoghi mai aperti al pubblico, dimenticati o sottoutilizzati e comunque di grande valore simbolico per la vita della comunità.

4 luoghi con cui confrontarsi e sinteticamente definiti: la sorgente, la cava, la città e il mare. Uno solo il tema conduttore: l'acqua, per un concorso aperto a tutti, senza limiti di età e suddiviso nelle 3 categorie: installazione site specific, scultura pubblica e disegno.

Il Premio mette al centro la capacità progettuale, di adattamento di un pensiero artistico ad un luogo e alla sua storia, seguendo l'ispirazione tematica indicata che indirizza verso una riflessione sull'acqua.

L'intento è valorizzare e coinvolgere gli artisti del territorio e gli artisti provenienti da tutta Italia, e offrire loro un'opportunità di ricerca e visibilità, invitandoli a creare ed esporre le loro opere in una delle 4 aree prescelte del territorio grossetano.

Il coinvolgimento del territorio e della sua popolazione nell'ambito di una vasta campagna di sensibilizzazione sui valori dell'acqua come elemento vitale e  valore ancestrale e simbolico, è infatti uno degli obiettivi del premio, che ambisce anche a progetto culturale e sociale incentrato sull'arte contemporanea e sull'arte pubblica, in particolare.

Urban art, pratiche outdoor, installazione site specific mixed media, arte relazionale, stickering, street painting 3d, wall drawing, disegno animato, videoinstallazione, sound art, video mapping, sono solo alcune delle declinazioni del site specific cui il Premio Basi dà accesso nei suoi straordinari spazi insieme alla scultura pubblica e al disegno.

Riassumendo, le categorie sono 3: installazione site specific, scultura pubblica e disegno

Quattro sezioni tematiche: LiquidaMente afFiora, Water Sources, Water Tribe e SeaEXITway ognuna riservata ad una delle quattro sedi espositive prescelte cui sono stati dati i nomi sintetici di: la sorgente, la cava, la città, il mare per indicare le seguenti location:

La sorgente: galleria e vasca dell'Acquedotto del Fiora, Santa Fiora, (GR) e Sorgente dell'Ermicciolo, Vivo d'Orcia, (SI);
La cava: Cava di Roselle, Parco di Pietra, Roselle, (GR);
La città: Cassero Senese (le Troniere, cortile interno, terrazza e spazi verdi), Grosseto;
Il mare: le mura della cinta medievale e le tre porte d'ingresso al borgo, Castiglione della Pescaia, (GR).

In ognuna delle sedi è prevista una mostra delle opere finaliste. È, inoltre prevista la realizzazione di un catalogo generale e l'assegnazione di quattro premi pecuniari per un totale di 4.700,00 euro.

Tra le sezioni del premio è stato riservato un posto speciale per gli studenti o ex studenti delle scuole a indirizzo artistico e delle accademie di età non superiore ai 25 anni con la sezione under 25.

premiazione vincitori: luglio 2012 alla Cava di Roselle (Gr) | mostra dei finalisti: nelle quattro location luglio/agosto 2012 | opening: luglio alla Cava di Roselle (Gr).

Deadline 30 aprile 2012

Info e bando: www.premiobasi.it

pubblicato in data: