Innovazione e sostenibilità per le Strutture Socio-Sanitarie

Politecnico di Milano - Dipartimento BEST

pubblicato il:

Scadenza: 30 marzo 2012

E' indetta una selezione pubblica per il conferimento di n.1 assegno per lo svolgimento di attività di ricerca a tempo determinato, per la durata di 12 mesi, presso il Dipartimento di Scienza e Tecnologie dell'Ambiente Costruito - Building Environment Science and Technology (B.E.S.T.), nell'ambito del programma di ricerca denominato: "Innovazione e sostenibilità per le Strutture Socio-Sanitarie: indicazioni progettuali e sistema di valutazione".

Il docente proponente, responsabile del programma di ricerca, è il prof. Stefano Capolongo.

Modalità di attuazione
L'ospedale, è un sistema edilizio complesso, caratterizzato da consumi energetici particolarmente elevati e responsabili di numerosi effetti negativi sull'ambiente, quali l'emissione di inquinanti, l'elevata produzione di rifiuti solidi e liquidi, e il consumo di molte risorse come l'acqua. La metodologia individuata per la ricerca prevede diverse fasi operative:

Fase conoscitiva:  definizione e analisi del panorama attuale in ambito nazionale ed internazionale. I dati raccolti saranno sia di carattere indiretto (normative, linee guida, ricerche in atto, casi studio, analisi e sperimentazioni sia sui servizi offerti che sulla domanda sociale, etc..), sia diretto basati su studi osservazionali e partecipativi (rilievi sul campo, interviste, questionari, incontri con responsabili del settore, etc..). Tali informazioni verranno quindi elaborate, analizzate ed articolate informaticamente al fine di comunicare lo stato dell'arte nazionale e internazionale e le attuali tendenze teoriche del servizio sanitario.

Fase operativa: le informazioni raccolte saranno analizzate e valutate al fine di evidenziare le strategie innovative e sostenibili più adatte alle strutture sanitarie. Inoltre verranno analizzati e valutati alcuni ospedali contemporanei selezionati specificatamente in funzione delle caratteristiche di innovazione ed sostenibilità dichiarata. Verranno quindi individuiate e descritte le diverse strategie innovative finalizzate alla qualità e alla diminuzione degli impatti sull'ambiente e all'efficienza.

Per ciascuna strategia verranno evidenziati i possibili vantaggi e svantaggi di una loro applicazione in ospedale, valutando non solo gli aspetti economici ambientali ed energetici ma anche l'umanizzazione e la qualità percepita da tutti gli utenti finali della struttura. Attraverso l'analisi dei casi studio e la precedente fase conoscitiva sul panorama nazionale ed internazionale verranno quindi individuati dei criteri di valutazione per le strutture sanitarie.

Requisiti:
Per partecipare alla selezione è richiesto il diploma di laurea vecchio ordinamento/specialistica/magistrale/ in Architettura o titolo equipollente, purché corredato di un idoneo curriculum scientifico professionale che possa comprovare l'idoneità personale allo svolgimento di attività di ricerca.

L'importo dell'assegno, riferito alla durata contrattuale, corrisposto in acconti mensili posticipati, è di Euro 20.000,00 al lordo solo degli oneri a carico del contraente.

AVVISO: [polimi.it]