Una nuova vivibilità per il centro

concorso di idee

proroga: consegna 1a fase entro 27 settembre 2012

Il Comune di Nonantola (MO) indice un concorso di progettazione tramite procedura aperta, articolato in due gradi di cui la prima in forma anonima, la seconda in forma palese, per la redazione di un progetto urbano, capace di offrire una nuova visione strategica dell'idea di città sulla base del cambiamento storico in corso.

La procedura del primo grado del concorso è aperta ed anonima e ai concorrenti è richiesta la presentazione di un Concept, come meglio specificato in seguito. Tale grado si concluderà con la selezione di 5 concorrenti senza procedere a formazione di graduatoria di merito né assegnazione di premi.

La progettazione dell'ambito individuato è volta a creare una nuova configurazione identitaria dell'ambito stesso quale "nuovo centro del capoluogo". A tal proposito, il progetto dovrà concorrere alla definizione di strumenti/interventi/modalità integrate tese al raggiungimento degli obiettivi generali indicati. Esso utilizza prevalentemente lo spazio della strada e gli spazi della sosta trasformandoli in uno spazio progettato intenzionale che modifica la propria immagine e il suo significato attraverso l'uso che ne viene fatto e ha il fine di relazionare lo spazio all'uso. Anche attraverso il ridisegno delle sezioni stradali (pedonale/ciclabile/carrabile/sosta) dell'intero sistema viario di attraversamento del comparto (in particolare la SP 255) e degli spazi costituenti il sistema dei parcheggi si intende promuovere l'ampliamento delle dotazioni ciclo pedonali, qualificando l'identità e la qualità formale dello spazio pubblico. La progettazione di percorsi, di ambiti ciclo pedonali, di luoghi per la sosta delle persone, orienta la gerarchia funzionale della rete di attraversamento del capoluogo e concorre al completamento dell'intero sistema ciclo pedonale territoriale. Particolare attenzione è posta all'interfaccia con i tracciati esistenti e a quelli già previsti a seguito della realizzazione della tangenziale. La necessità di inserimento dei dispositivi di moderazione del traffico a favore della sicurezza pedonale, è trattato anche nel rispetto di un miglioramento funzionale, estetico e percettivo della qualità dello spazio pubblico. è richiesta l'individuazione e connotazione di percorsi sicuri casa - scuola per promuovere l'accesso ciclo pedonale al complesso scolastico situato all'interno dell'ambito. Se le dotazioni attuali per il parcheggio e la sosta risultano essere sufficienti in termini quantitativi, esito atteso dal progetto è un loro diverso trattamento spaziale delle qualità formali che li caratterizzano, connotandosi maggiormente come spazi pubblici di relazione. Il progetto dovrà inoltre confrontarsi con la strutturazione di un sistema di percorrenze interconnesse, dalla chiara leggibilità che moltiplichi le possibilità fruitive e percettive.

La partecipazione al Concorso di progettazione è aperta ai soggetti di cui all'art. 109, comma 2, del D.Lgs. 163/2006, cioè agli architetti, agli urbanisti ed agli ingegneri.

PREMI
Il secondo grado di concorso di concluderà con la formulazione di graduatoria e assegnazione di premi:
- Primo classificato: € 20.000,00
- al 2°, 3°, 4° e 5°: € 3.500,00 ciascuno.

BANDO

Ulteriore documentazione su www.comune.nonantola.mo.it

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: