I tetti del Mediterraneo, identità ed innovazione

concorso di idee

pubblicato il: - ultimo aggiornamento: 

consegna entro il 14 settembre 2012

La Città di Capri e il Comune di Anacapri - in  collaborazione con Istituto Nazionale di Bioarchitettura (INBAR, MAREVIVO Associazione ambientalista e Rotary Club Isola di Capri, con il contributo di Homleg New Building System ed Isotempra Srl e il patrocinio del Comitato Nazionale Italiano dell'International Council of Monuments and Sites - lanciano la prima edizione del concorso di idee per la  riqualificazione energetica e formale dei tipici tetti capresi.

Il concorso ha il fine di selezionare idee innovative per un contributo alle normative e ai plani vigenti in tema di paesaggio che sia mirato alla valorizzazione del territorio, con particolare riferimento alla esigenza di integrare architettonicamente serbatoi idrici, antenne televisive e paraboliche, apparecchiature per climatizzazione, pannelli solari e/o fotovoltaici e altre apparecchiature o elementi estranei all'architettura locale.

Al concorso possono partecipare gli Ingegneri e gli Architetti regolarmente iscritti agli ordini professionali, in forma semplice o associata, le Società di professionisti e le Società di Ingegneria comprendenti anche altre figure professionali quali: Geometri, Geologi, Periti, Biologi etc...

Premi, pubblicazioni e mostra delle opere. Il corrispettivo del concorso e pari a € 3.000,00 e potrà essere attribuito al primo classificato, oppure in caso di ex aequo la giuria ha facoltà, a proprio insindacabile giudizio, di attribuire il montepremi complessivo tra i primi tre classificati.
Il premio sarà consegnato al vincitore nell'ambito di una manifestazione (mostra) aperta al pubblico, alla presenza della giuria e del rappresentanti dei promotori del concorso di idee.

BANDO

web www.bioarchitettura.it | www.marevivo.it | www.cittadicapri.it | www.comunedianacapri.it