Conservazione programmata

Politecnico di Milano - Dipartimento BEST

Scadenza: 5 novembre 2012

È indetta una selezione pubblica per il conferimento di n.1 assegno per lo svolgimento di attività di ricerca a tempo determinato, per la durata di 12 mesi, presso il Dipartimento di Scienza e Tecnologie dell'Ambiente Costruito - Building Environment Science and Technology (B.E.S.T.) nell'ambito del programma di ricerca denominato: "Conservazione programmata: processi di gestione delle informazioni tecniche. Planned conservation: technical data management processes".

Il docente proponente, responsabile del programma di ricerca, è il prof. Stefano Della Torre.

Modalità di attuazione del programma
Il programma di ricerca si inserisce nella ricerca che da anni si conduce sul passaggio dal restauro/evento alla conservazione/processo. La ricerca si focalizzerà sulle prospettive di ampliamento del mercato attraverso strategie di distrettualizzazione culturale, sui sistemi di gestione delle informazioni connesse ai piani di manutenzione e sulle relative potenzialità di diffusione.

Il programma si attuerà attraverso le seguenti modalità:

  • Sistematizzazione del lavoro svolto negli anni precedenti.
  • Analisi dei processi in atto nelle aree interessate da programmi integrati d'area focalizzati sul patrimonio architettonico.
  • Analisi di funzionalità dei sistemi informativi esistenti rispetto ai ruoli dei diversi attori del processo di tutela e valorizzazione.
  • Proposte di nuovi prodotti e di evoluzione dei prodotti esistenti.

Le attività dell'assegnista saranno in parte integrate dentro le attività di ricerca previste dal progetto Monument Watch Italy finanziato da Regione Lombardia nell'ambito del POR FESR 2007-2013.

Requisiti:
Per partecipare alla selezione è richiesto il possesso del titolo di Dottore di Ricerca e del Diploma di Laurea vecchio ordinamento/specialistica/magistrale/ in Architettura o titolo equipollente, purché corredato di un idoneo curriculum scientifico professionale che possa comprovare l'idoneità personale allo svolgimento di attività di ricerca.

L'importo dell'assegno, riferito alla durata contrattuale, corrisposto in acconti mensili posticipati, è di Euro 20.000,00 (ventimila/00) al lordo solo degli oneri a carico del contraente.

AVVISO: [polimi.it]

pubblicato in data: