Safety for all: lo "spazio calmo"

Università Iuav di Venezia

Scadenza: 16 gennaio 2013

Procedura di selezione, mediante valutazione comparativa, per il conferimento di n.1 assegno per la collaborazione all'attività di ricerca denominata: "Safety for all: lo "spazio calmo". Proposizione di strumenti per migliorare l'individuazione e l'utilizzo degli spazi calmi, da parte di utenti e soccorritori".

Responsabile scientifico: prof.ssa Valeria Tatano.
Dipartimento: Dipartimento Culture del Progetto (DcP)
Durata dell' assegno: 12 mesi.

Titoli preferenziali

  •  Laurea magistrale in Architettura o Ingegneria.

Oggetto della ricerca:

La ricerca si propone di studiare il tema dell'orientamento in condizioni di emergenza all'interno degli edifici da parte di persone con disabilità, indagando le strategie di wayfinding impiegate per facilitare l'individuazione e l'utilizzo dello "spazio calmo", luogo che le recenti normative in materia di sicurezza al fuoco hanno individuato come possibile risposta all'evacuazione legata al tema del design for all.

Per giungere a questo obiettivo la ricerca intende studiare ed evidenziare gli elementi di criticità presenti attualmente per proporre soluzioni atte al miglioramento della progettazione di questo dispositivo fondamentale per la sicurezza degli utenti con disabilità, permanente o temporanea. A tal fine, si procederà con lo studio delle capacità di wayfinding in particolare all'interno delle strutture ospedaliere.

L'assegno di ricerca sarà dell'importo annuo di euro 19.367,00 comprensivo degli oneri previdenziali e assistenziali ed esente da prelievo fiscale a carico dell'assegnista.

 AVVISO: [iuav.it]

pubblicato in data: