Tecnologie solari nell'area del Mediterraneo.

Università degli Studi di Cagliari - Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura

Scadenza: 17 marzo 2013

E' indetta la selezione, per soli titoli, per il conferimento di n. 1 assegno, di durata triennale, rinnovabile, per lo svolgimento di attività di ricerca dal titolo: "FOSTEr in MED - Promozione delle tecnologie solari nell'area del Mediterraneo".

Responsabile scientifico: prof. Antonello SANNA.

PROGETTO
Il progetto strategico FOSTEr in MED si propone di affrontare il tema dell'energia solare, la promozione del know-how e il trasferimento tecnologico nel settore dell'energia solare nel bacino del Mediterraneo attraverso una cooperazione transfrontaliera.

La creazione di una base teorica comune tra i paesi coinvolti (Italia, Spagna, Tunisia, Egitto, Libano, Giordania) è funzionale a sostenere i cluster locali (Università, Centri di Ricerca, Camere di Commercio, PMI, ecc.). Tale impatto transfrontaliero contribuirà al miglioramento delle competenze e delle conoscenze, utilizzando l'esperienza e il know-how dei paesi partner. L'assegnista si occuperà di: coinvolgimento degli amministratori locali, dei cittadini, delle scuole, redazione e diffusione delle linee guida sulla integrazione architettonica delle tecnologie solari, formazione e training; identificazione edifici; progetti pilota. Sarà membro del Comitato tecnico e scientifico del Progetto.

Titoli richiesti:
Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile, conseguito da non più di 10 anni calcolati alla data di scadenza del presente bando di selezione. Si prescinde dal possesso del dottorato di ricerca per i soggetti in possesso di Laurea vecchio ordinamento, specialistica o magistrale in Ingegneria Civile-Edile, Ingegneria Edile, Architettura e di adeguati titoli scientifici, che siano stati titolari di:

  • borse di ricerca e alta formazione internazionali e nazionali; oppure:
  • borsa regionale di cui al bando della Regione Autonoma della Sardegna, pubblicato sul BURAS del 31.12.2008 in attuazione della L.R. 7 agosto 2007 n.7; oppure:
  • precedenti contratti di ricerca di durata non inferiore complessivamente ai due anni, anche non continuativi.

Lingua straniera la cui conoscenza verrà accertata durante la selezione: Inglese. Si prescinde dall'accertamento nel caso in cui il candidato dichiari di essere in possesso di certificazione di conoscenza della lingua inglese di livello almeno B1 o equivalente in caso di altra lingua.

 

La retribuzione lorda annua dell'assegnista, al netto degli oneri a carico dell'Amministrazione, è pari a Euro 19.367,00 .

AVVISO: [unica.it]

pubblicato in data: