Piccoli comuni e coesione sociale

Università degli Studi "Roma Tre" - Dipartimento di Architettura

Scadenza: 5 aprile 2013

È indetto un concorso pubblico per titoli ed esame-colloquio per l'attribuzione di n. 1 assegno per lo svolgimento di attività di ricerca, di durata annuale e rinnovabile nei termini di legge, a candidati in possesso del titolo di dottore di ricerca conseguito in Italia o all'estero, o titolari di laurea (di II livello o conseguita secondo l'ordinamento precedente all'entrata in vigore del D.M. 509/99) purché in possesso di curriculum scientifico professionale idoneo allo svolgimento di attività di ricerca.

Programma di ricerca
"Piccoli comuni e coesione sociale: politiche e pratiche urbane per l'inclusione sociale e spaziale degli immigrati".

Descrizione del programma
L'obiettivo generale della ricerca è analizzare come si stiano evolvendo i modi e le forme dell'integrazione della popolazione straniera nei comuni di piccola dimensione dell'area romano-laziale, evidenziando le criticità e le potenzialità di tale fenomeno territoriale, con l'obiettivo ultimo di incrementare la capacità delle realtà locali nel gestire i contesti multietnici.

Apporto richiesto
Si richiede la capacità di guidare un'indagine di campo sia qualitativa che quantitativa all'interno dei casi studio selezionati al fine di evidenziare le forme dell'esclusione sociale e gli elementi di conflitto, nonché le potenzialità per lo sviluppo di società urbane etnicamente varie e cosmopolite. La ricerca per la quale l'assegno è bandito si propone inoltre di accrescere l'expertise degli attori locali, e sviluppare raccomandazioni in termini di politiche urbane per la gestione della diversità nei piccoli comuni che siano condivisibili anche sul piano internazionale.

Importo annuo lordo dell'assegno: 22.820,00 euro.

AVVISO: [uniroma3.it]

pubblicato in data: