La difesa del paesaggio tra conservazione e trasformazione

Politecnico di Milano - Dipartimento ABC

pubblicato il:

Scadenza: 28 giugno 2013

È indetta una selezione pubblica per il conferimento di n.1 assegno per lo svolgimento di attività di ricerca a tempo determinato, per la durata di 12 mesi, presso il Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito - Department of Architecture, Built Environment and Costruction Engineering, nell'ambito del programma di ricerca denominato: "La difesa del paesaggio tra conservazione e trasformazione. Rapporto tra sistemi energetici e paesaggio".

Il docente proponente, responsabile del programma di ricerca, è il prof. Corrado Baldi.

Attività da svolgere

La ricerca ha l'obiettivo di indagare il tema della gestione del rapporto tra sistemi energetici e paesaggi. La crisi energetica e la ricerca dell'efficienza energetica, l'incentivazione all'uso delle risorse e delle fonti di energia naturali, il controllo nell'uso dell'energia e il tema della eco sostenibilità, rappresentano temi importanti che implicano una dinamica innovazione tecnologica. Gli effetti di tale rivoluzione sono espliciti nel settore dei sistemi energetici che, da componenti puntuali visibili e invisibili, si sono trasformati in elementi dichiarati e diffusi configurando, plasmando e trasformando il paesaggio nelle sue articolazioni multi scalari e funzionali. In una prevalente concezione del paesaggio di tipo estetico culturale il sistema energia viene considerato come elemento "disturbatore".

La ricerca vuole sovvertire questo preconcetto proponendo una metodologia di analisi, valutazione e proposta di criteri generalizzati di meta-progetto basati su un rapporto non casuale tra paesaggio ed energia in cui questa diviene parte attiva e componente "benefica" del paesaggio stesso. Tuttavia anche l'energia pulita può essere nociva per il paesaggio soprattutto se normata, pianificata, progettata e applicata secondo un approccio settoriale e parcellizzato, basato unicamente sulle prestazioni energetiche offerte.

Requisiti:
Per partecipare alla selezione è richiesto il possesso del diploma di laurea vecchio ordinamento in:
- Architettura;
- Ingegneria Edile-Architettura;

oppure della laurea specialistica in:
- Architettura del Paesaggio;
- Architettura Ingegneria Edile-Architettura;

oppure della laurea magistrale in:
- Architettura del Paesaggio;
- Architettura Ingegneria Edile-Architettura

o titolo equipollente, purché corredato di un idoneo curriculum scientifico professionale che possa comprovare l'idoneità personale allo svolgimento di attività di ricerca.

L'importo dell'assegno, riferito alla durata contrattuale, corrisposto in acconti mensili posticipati, è di Euro 20.000,00 al lordo solo degli oneri a carico del contraente.

AVVISO: [polimi.it]