Tecnologie solari nell'area del Mediterraneo

Università degli Studi di Cagliari - Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura

Scadenza: 9 agosto 2013

E' indetta una selezione, per titoli e colloquio, per il conferimento di n. 1 assegno, di durata 36 mesi per lo svolgimento di attività di ricerca dal titolo: "FOSTEr in MED - Promozione delle tecnologie solari nell'area del Mediterraneo".

Responsabile scientifico: prof. Antonello SANNA.

PROGETTO
Il progetto strategico FOSTEr in MED si propone di affrontare il tema dell'energia solare, della promozione del know-how e del trasferimento tecnologico nel settore dell'energia solare nel bacino del Mediterraneo con una cooperazione transfrontaliera. La creazione di una base teorica comune tra i paesi coinvolti (Italia, Spagna, Tunisia, Egitto, Libano, Giordania) è funzionale a sostenere i cluster locali (Università, Centri di Ricerca, PMI, ecc.).

L'assegnista si occuperà di: coinvolgimento degli amministratori locali, dei cittadini, delle scuole, redazione e diffusione delle linee guida sulla integrazione architettonica delle tecnologie solari; di formazione e training; identificazione edifici; progetti pilota. La conoscenza degli elementi e dei materiali che costituiscono la fabbrica tradizionale consentirà l'approfondimento di tecnologie sostenibili per le problematiche che caratterizzano il decadimento del patrimonio abitativo mediterraneo.

Titoli richiesti:
dottorato di ricerca in Architettura 
oppure

Laurea vecchio ordinamento, specialistica o magistrale (II ciclo) in Ingegneria edile-architettura, Architettura unitamente ad almeno una delle seguenti opzioni:

  • borse di ricerca e alta formazione internazionali e nazionali;
  • borsa regionale di cui al bando della Regione Autonoma della Sardegna, pubblicato sul BURAS del 31.12.2008 in attuazione della L.R. 7 agosto 2007 n.7;
  • precedenti contratti di ricerca di durata non inferiore complessivamente ai due anni, anche non continuativi.

Lingua straniera la cui conoscenza verrà accertata durante la selezione: Inglese. Si prescinde dall'accertamento nel caso in cui il candidato dichiari di essere in possesso di certificazione di conoscenza della lingua inglese di livello almeno B1 o equivalente in caso di altra lingua.

La retribuzione lorda annua dell'assegnista, al netto degli oneri a carico dell'Amministrazione, è pari a euro 25.177,00 .

AVVISO: [unica.it]

pubblicato in data: