Vulnerabilità sismica del patrimonio culturale

Università Iuav di Venezia

scadenza: 7 ottobre 2013

Avviso di selezione per il conferimento di n. 2 incarichi individuali di collaborazione di natura autonoma al fine dello svolgimento di supporto all'accordo tra il Ministero per i beni e le attività culturali - MIBAC - Direzione Regionale per i beni culturali e paesaggistici della Lombardia e l'Università Iuav di Venezia per lo sviluppo e la promozione della ricerca sul tema della valutazione di vulnerabilità sismica del patrimonio culturale (CUP F88F12000950001).

Responsabili scientifici prof. Paolo Faccio e prof.ssa Anna Saetta.

Incarico n.1 
L'oggetto dell'incarico
si espliciterà in:

  •  Analisi storica ed analisi materico costruttiva e del danno di Palazzo Ducale a Mantova, con particolare riferimento alla torre nord-est del Castello;
  • Restituzione su elaborati grafici dei singoli elementi costituenti, propedeutici ad una valutazione di vulnerabilità sismica.

Titolo di studio: Laurea Magistrale o equivalente in Architettura o Ingegneria civile;
Esperienze:

  • conoscenza di procedure di rilievo critico descrittivo ed esperienza nel campo della definizione di fasi costruttive desumibili con indagini dirette e archivistiche del manufatto;
  • esperienza nella lettura del dato costruttivo e del danneggiamento comprensivo di valutazioni sul danno strutturale anche in ambito sismico dell'edilizia storica.

Durata: 3 mesi | 94 ore
Compenso: 3.000,00 euro.

Incarico 2
L'oggetto dell'incarico si espliciterà in:

  • Elaborazione dati e restituzione grafica mediante tecniche di modellazione solida dei rilievi della torre nord-est del Castello, con particolare riferimento alla camera degli sposi;
  • Elaborazioni numeriche di tali dati, propedeutiche alle valutazioni di vulnerabilità sismica del quartiere Castello di Palazzo Ducale a Mantova.

Titolo di studio: Laurea Magistrale o equivalente in Architettura o Ingegneria civile.

Esperienze

  • ottima conoscenza ed esperienza nell'uso di programmi di modellazione solida (tipo Rhinoceros) specificamente per la restituzione grafica e la preparazione di modelli numerici FEM;
  • conoscenza di codici di calcolo per l'analisi agli elementi finiti (tipo Straus, Midas, etc.) e, in generale, di strumenti di calcolo per la valutazione del comportamento strutturale degli edifici, con particolare attenzione ad edifici storici;
  • esperienza di lavoro in gruppi interdisciplinari (con competenze strutturali, architettoniche, archeologiche) per la valutazione di vulnerabilità di edifici storici.

Durata: 3 mesi | 94 ore
Compenso: 3.000,00 euro.

 AVVISO: [iuav.it]

pubblicato in data: