Riproduzione digitale di artefatti artistici e archeologici

Politecnico di Milano - Dipartimento di Meccanica

Scadenza: 1 novembre 2013

È indetta una selezione pubblica per il conferimento di n.1 assegno per lo svolgimento di attività di ricerca a tempo determinato, per la durata di 12 mesi, presso il Dipartimento di Meccanica, nell'ambito del programma di ricerca denominato:

"Tecniche speditive di acquisizione dati e riproduzione digitale di artefatti artistici e archeologici".

Il docente proponente, responsabile del programma di ricerca, è il prof. Gabriele Guidi.

Attuazione del programma
Lo scopo della ricerca consiste nell'ottimizzazione del processo di elaborazione dati, dall'acquisizione 3D con tecnica attiva (laser scanner) o passiva (fotogrammetria digitale SFM) di artefatti artistici e archeologici. La ricerca dovrà mirare alla minimizzazione dei tempi di realizzazione dei singoli modelli, con l'obiettivo di rendere possibile la riproduzione digitale di intere collezioni museali in tempi ridotti, con l'adattamento dei modelli 3D alla fruizione via web. Inoltre dovrà essere identificato un flusso di lavoro tale da associare all'acquisizione 3D, la raccolta dei metadati descrittivi dell'oggetto, minimizzando il tempo complessivo di produzione degli artefatti digitali finali.

Requisiti:
Per partecipare alla selezione è richiesto il dottorato di ricerca e il possesso della laurea magistrale in architettura del paesaggio o architettura e ingegneria edile-architettura o titoli equiparati o equipollenti, purché corredato di un idoneo curriculum scientifico professionale che possa comprovare l'idoneità personale allo svolgimento di attività di ricerca.

L'importo dell'assegno, riferito alla durata contrattuale, corrisposto in acconti mensili posticipati, è di Euro 19.367,00 al lordo solo degli oneri a carico del contraente.

AVVISO: [polimi.it]

pubblicato in data: