Carbon fiber design contest | material & 3d print

concorso internazionale di design

consegna entro il 3 marzo 2014

La Olympus-FRP® Brigante Engineering Group, specializzata in materiali compositi, fibre di carbonio, e nuove tecnologie al servizio dell'ingegneria e dell'architettura, con la AD 3D Printing associazione che promuove l'utilizzo della "stampa 3D", l'architetto Alfredo Nardiello, l'architetto Simonetta Pegorari, Tepco e CMC Centro Materiali Compositi, bandiscono il CARBON FIBER DESIGN CONTEST material & 3D print, un concorso internazionale rivolto ai giovani creativi.

A tutti i partecipanti viene chiesto di ideare e progettare oggetti pensati per essere realizzati con le nuove tecniche di additive manufacturing e/o con materiali innovativi quali le fibre di carbonio.

Il concorso si struttura in due sezioni: material e 3D print.

La sezione material si propone di sensibilizzare architetti, designer e creativi, all'utilizzo della fibra di carbonio nell'ambito del lighting design, sfruttando e valorizzando le caratteristiche tecniche proprie del materiale. Ai partecipanti è richiesto di progettare una lampada, un elemento illuminante o un sistema di illuminazione per ambienti interni o esterni, realizzato in fibra di carbonio quale materiale preponderante rispetto ad altri eventualmente utilizzati. L'oggetto proposto dovrà essere inedito ed avere come unico vincolo la fattibilità e la riproducibilità industriale.

La sezione 3D print mira a promuovere l'utilizzo delle tecnologie di additive manufacturing, nello specifico modellazione a deposizione fusa (FFF), nell'ambito del design e dell'artigianato. L'intento è ricercare forme inedite che si prestino ad essere realizzate con la "stampa 3D" e ne esaltino le sue peculiarità. Si richiede, quindi, l'ideazione di un oggetto avente dimensioni massime 50x50x50 cm. Esso potrà avere tutti gli usi e le funzionalità che l'autore e/o gli autori gli attribuiranno; non sono quindi previste restrizioni come nella precedente sezione, lasciando la massima libertà ai partecipanti di esprimere la propria creatività.

Le giurie stileranno due graduatorie per le sezioni di gara: MATERIAL & 3D PRINT. I progetti selezionati riceveranno premi in denaro e saranno pubblicati in una nuova piattaforma web che sarà creata appositamente per ospitare innovazione e design. I prototipi saranno realizzati con stampanti 3D (per la sezione material il prototipo sarà realizzato con un filamento di PLA additivato con fibra di carbonio) ed esposti durante il Fuorisalone Milano design week (8-13 aprile 2014) negli spazi di SUPERSTUDIO in via Tortona, dove avverrà la cerimonia di premiazione.

» Bando

+ info e documentazione su www.ad3dprinting.com

pubblicato in data: