Il nuovo Science Center di Napoli

concorso di progettazione a procedura aperta in due gradi

consegna entro il 20 gennaio 2015

La Fondazione IDIS - Città della Scienza ha indetto, con il supporto e il sostegno della Fondazione Architetti e Ingegneri liberi professionisti iscritti INARCASSA, una procedura aperta per un concorso di progettazione in due fasi con preselezione per la ricostruzione dello Science Centre di Città della Scienza a Bagnoli - Napoli.

Il costo netto di costruzione è stimato in 33.300.000 Euro, comprensivo degli oneri della sicurezza. Questo importo deve essere ritenuto limite massimo e non deve essere superato nell'elaborazione del progetto preliminare.

Al concorso potranno partecipare sia gli architetti e gli ingegneri italiani che svolgono attività libero professionale nei modi consentiti dalla legge, che gli architetti e gli ingegneri che hanno residenza in uno stato membro dell'Unione Europea e sono abilitati all'esercizio della professione secondo le regole in vigore nei relativi Paesi di appartenenza.

Il Concorso si svolgerà in due fasi:

una prima dove i concorrenti, attraverso elaborazioni schematiche, evidenzieranno l'idea progettuale;

una seconda, da effettuarsi tra i progetti meritori selezionati nella prima fase ove ai concorrenti verrà richiesta la stesura di un progetto preliminare. Tra questi verrà selezionato il progetto vincitore

 Al vincitore spetteranno 991.720,00 euro per le progettazioni preliminare e definitiva, e  807.820,00 euro per la progettazione esecutiva.

Bando, avvisi e documentazione sul sito http://fondazionearching.it/

pubblicato in data: