9° Premio Internazionale Arte Laguna

per ciascuno dei vincitori assoluti sono in palio 7mila euro

candidature entro il 6 novembre 2014

Il Premio Arte Laguna apre ufficialmente le iscrizioni alla 9a edizione del concorso internazionale di arti visive. Molte e di pregio le novità dell'edizione 2014-15 che premierà con 7mila euro ciascuno i 5 vincitori assoluti, annunciandoli a marzo 2015 durante l'inaugurazione della mostra dei finalisti all'Arsenale di Venezia.

Cinque le sezioni:
Pittura / Scultura e Installazioni / Arte Fotografica / Video Arte e Performance / Arte Virtuale e Digitale.

RESIDENZE D'ARTE
Sette artisti potranno vivere un'esperienza creativa al di fuori dello studio d'artista grazie alla collaborazione con: Serigrafia Artistica Fallani di Venezia, alla Scuola del Vetro Abate Zanetti di Murano, al festival sloveno Art Stays e alla Fonderia Artistica Battaglia, Milano.

MOSTRE PERSONALI NELLE GALLERIE
Continua la formula di collaborazione con le gallerie internazionali chiamata "Artist in gallery". Ogni galleria selezionerà un artista per una personale comprensiva di allestimento, opening, spese di trasporto, catalogo dedicato. Gli spazi saranno la Galleria Charlot a Parigi, in Portogallo la Galleria Fernando Santos e in Germania la Galleria Isabelle Lesmeister.

Le candidature ad una delle cinque sezioni del concorso dovranno pervenire entro il 6 novembre 2014.

Le opere saranno valutate e selezionate da una giuria di esperti internazionali composta da direttori di fondazioni e musei, curatori indipendenti, e presieduta da Igor Zanti. In giuria: Simone Frangi, Italia/Francia, direttore artistico di Viafarini DOCVA e professore di Teoria dell'Arte Contemporanea presso l'Ecole Supérieure d'Art e de Design de Grenoble-Valence; Franck Gautherot, Francia, co-direttore presso Le Consortium, Centro d'Arte Contemporanea di Digione; Chus Martinez, Spagna, direttrice dell'Istituto d'Arte FHNW di Basilea, Svizzera; Bartolomeo Pietromarchi, Italia, direttore della Fondazione Antonio Ratti di Como; Domenico Quaranta, Italia, critico e curatore; Veeranganakumari Solanki, India, curatore indipendente e Art writer; Philippe van Cauteren, Belgio, direttore artistico presso S.M.A.K, Museo d'Arte Contemporanea a Ghent; Jonathan Watkins, Regno Unito, direttore della Ikon Gallery.

Continuano, inoltre,  le partnership con il festival sloveno Art Stays e OPEN di Venezia per offrire agli artisti la possibilità di partecipare a esposizioni collettive che vedono il coinvolgimento di istituzioni internazionali.
Art Stays si svolge ogni anno a Ptuj durante l'estate. OPEN è un'esposizione internazionale di sculture e installazioni all'aperto che si svolge a Venezia in concomitanza con il Festival del Cinema

Il Premio ha ricevuto la medaglia del Presidente della Repubblica Italiana, è patrocinato tra gli altri dal Ministero degli Esteri, Regione del Veneto, Università Cà Foscari di Venezia, IUAV, Istituto Europeo di Design.

Infowww.premioartelaguna.it

pubblicato in data: