Un concorso di architettura per migliorare l'accoglienza del Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino

concorso Internazionale di progettazione a procedura aperta

consegna 1a fase entro il 18 maggio 2015

Il Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino e la Fondazione OAT, bandiscono un concorso internazionale, con procedura aperta, per la progettazione delle aree di accoglienza, dei servizi accessori e dell'immagine coordinata del Museo, per una migliore fruibilità dei percorsi, la creazione di ambienti per attività non strettamente legate alle esposizioni e un più razionale utilizzo degli spazi.

Il costo massimo dell'intervento da realizzare (quadro economico, comprensivo di importo dei lavori, costi di progettazione, direzione lavori, collaudi, costi per la sicurezza, spese del concorso e somme a disposizione della Stazione Appaltante) è fissato nell'importo di € 1.900.000,00 IVA inclusa.

Il concorso è articolato in due fasi:

nella prima, in forma anonima, verranno selezionate le tre migliori proposte progettuali da ammettere alla fase successiva;

la seconda, anch'essa in forma anonima, è finalizzata a individuare la vincitrice.

Premio e rimborso spese
- il vincitore del concorso riceverà un premio di € 12.200,00 (lordi IVA e oneri previdenziali inclusi)
- il secondo classificato riceverà un rimborso spese pari a € 7.320,00 (lordi IVA e oneri previdenziali inclusi);
- il terzo classificato è riconosciuto un rimborso spese pari a € 4880,00 (lordi IVA e oneri previdenziali inclusi).

» Bando

Per garantire anonimato e condizioni uniformi di partecipazione le procedure del Concorso e il rapporto fra Ente banditore e concorrente avverranno esclusivamente per via telematica attraverso il sito www.concorsomuseoscienzetorino.concorrimi.it

pubblicato in data: