Prisma Human Rights Photo Contest

Concorso fotografico

Al via un concorso che mette insieme fotografia e diritti umani per raccontare il tema della "Libertà". Lo scopo è anche creare un network di artisti, intellettuali e professionisti uniti dalla finalità comune di rafforzare la tutela dei diritti umani.

candidature entro il 30 giugno 2015

concorsi di architettura

candidature entro il 30 giugno 2015

The Global Campus of Master's Programmes and Diplomas in Human Rights and Democratisation lancia la prima edizione di PRISMA Human Rights Photo Contest, concorso fotografico e appuntamento annuale di calibro internazionale per la fotografia e i diritti umani. Lo scopo è infatti anche creare un network di artisti, intellettuali e professionisti uniti dalla finalità comune di rafforzare la tutela dei diritti umani e il sostegno alla democrazia e alla pace.

Il tema scelto per l'edizione del 2015 è "Libertà". Il concetto di Libertà ha una valenza basilare nei diritti umani: libertà dall'oppressione, di parola e di fede, libertà dalla paura, libertà di pensiero e libertà di opinione. Le immagini in concorso andranno a configurare l'importanza della "Libertà", intesa come diritto umano fondamentale da difendere.

Il Photo Contest è appena iniziato e accetterà candidature fino al 30 giugno 2015. Sono chiamati a partecipare fotografi, professionisti e amatoriali, da ogni parte del mondo, senza limiti di età, sesso e nazionalità.

Le immagini selezionate saranno in mostra assieme agli scatti di un fotografo invitato come ospite d'onore. Il progetto espositivo aprirà le porte a Venezia a settembre 2015, durante la 72. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica, presso il Monastero di San Nicolò, sede dell'EIUC, the European Inter-University Centre for Human Rights and Democratisation.

+ infowww.prismaphotocontest.com

pubblicato in data:

vedi anche...
Prisma Human Rights Photo Contest - Concorso fotografico

Al via un concorso che mette insieme fotografia e diritti umani per raccontare il tema della "Libertà". Lo scopo è anche creare un network di artisti, intellettuali e professionisti uniti dalla finalità comune di rafforzare la tutela dei diritti umani.

candidature entro il 30 giugno 2015