La Mente e Le Mani

concorso di design

La Cooperativa Sociale Herbora ha bandito un concorso di design per la progettazione di oggetti da arredo privato con il solo utilizzo di materiale di legno e/o cartapesta. Si preferiranno quelle soluzioni che richiederanno costi adeguati, facilità di assemblaggio e anche materiali di risulta che possano dare all'oggetto la valenza di bene riciclato.

consegna entro il 15 giugno 2015

concorsi di architettura

consegna entro il 15 giugno 2015

La Cooperativa Sociale Herbora, in partenariato con la Fondazione del Carnevale di Putignano, il CNA provincia di Bari, l'associazione "Putignano nel Mondo" e la Comunità Incontri, ha elaborato il progetto "La Mente e Le Mani" partecipando e vincendo il bando "Libera il Bene" su iniziativa della Regione Puglia e del Comune di Putignano.

Il progetto "La Mente e Le Mani" raccoglie la filosofia dell'iniziativa regionale "Libera il Bene" ossia quella di trasformare il riuso dei beni sequestrati non solo in un simbolo concreto di lotta alle mafie, ma anche in una occasione di sviluppo sociale, economico e occupazionale, attraverso il coinvolgimento attivo del territorio e della sua comunità.

Lo fa raccogliendo la sfida dell'uso sociale dell'ex vetreria di Putignano e ponendosi, pertanto, una finalità ambiziosa: recuperare i mestieri tradizionali a rischio di estinzione, ma portatori di elevati livelli di professionalità e qualità dei manufatti, attraverso lo scambio intergenerazionale.

I laboratori di Restauro e Cartapesta diretti dai maestri d'arte stanno producendo oggetti di design finalizzati ad arredare case e uffici.

Per rendere partecipata ai cittadini l'attività del centro "La Mente e Le Mani" si è bandito un concorso di idee per la progettazione di oggetti da arredo privato.

Gli oggetti dovranno essere realizzabili con il solo utilizzo di materiale di legno e/o cartapesta, quindi dovranno essere realizzabili con un solo materiale o con entrambi. Gli oggetti dovranno arredare case e uffici abbinando utilità e semplice arredo in contesti moderni e antichi. Si preferiranno quelle soluzioni che richiederanno costi adeguati, facilità di assemblaggio e anche materiali di risulta che possano dare all'oggetto la valenza di bene riciclato.

La partecipazione al concorso non ha limiti di età ed è gratuita.

Premi
- primo premio € 500,00
- ai secondi ex-quo premio targa di riconoscimento.

» Bando

facebook https://www.facebook.com/lamenteelemani

pubblicato in data: