Progettare la zona giorno: l'edizione bis di Brianza Design

consegna entro il 30 ottobre 2015

Al via la seconda edizione del concorso, lanciato da Brianza Design, che fa incontrare produttori e idee: artigiani e designer. Il trait d'union è la progettazione di un elemento d'arredo per la zona giorno, ossia una libreria/mobile TV. I designer caricheranno il loro progetti on line e gli artigiani potranno visionare tutti i disegni e scegliere il prodotto da realizzare.

Brianza Design è un progetto legato ai valori del territorio e alla salvaguardia dell'artigianato della Brianza comasca e milanese. L'intento è quello di aggregare il comparto dell'arredo, con l'unico obiettivo di esportare nel mondo il "Made in Italy" legato al comparto dell'arredo di design. Dopo il successo del 1° Brianza Design, presentato in occasione del Salone del Mobile 2015 con 34 aziende artigiane aggregate in un'unica associazione, riparte la seconda edizione dell'iniziativa.

Per i designer sono previste due classi di partecipazione:

Under 26 (26° anno di età non ancora compiuto in data 30 ottobre 2015)
Studenti, architetti, designer provenienti dalle Università di Architettura, Design, scuole o istituti di Design e Accademie di Belle Arti.
Over 26 (26° anno di età già compiuto in data 30 ottobre 2015)
Studenti, architetti, designer laureati o diplomati provenienti dalle medesime Università, scuole o istituti di cui sopra.

Ogni partecipante presenterà il progetto di un elemento della zona giorno (libreria/mobile TV) e caricherà il suo elaborato esclusivamente sul sito www.brianzadesign.net nella sezione dedicata al "Concorso Brianza Design". I progetti dovranno essere caricati online entro e non oltre il 30 ottobre 2015L'artigiano e il designer stipuleranno un contratto di Royalty sul venduto.

Comitato scientifico: Andrea Cancellato, direttore generale de La Triennale, Michele de Lucchi, architetto, Marva Griffin, curatrice del Salone Satellite e direttore stampa internazionale Salone del Mobile di Milano, Terry Dwan, architetto, Ambrogio Rossari, presidente di ADI Lombardia, Aldo Colonetti, filosofo, storico e teorico dell'arte, del design e dell' architettura e direttore di Ottagno, studio Origoni Steiner, Carlo Russo, direttore di DDN, La Provincia.

Tutti i progetti scelti e realizzati dagli artigiani, verranno visionati e valutati dal comitato scientifico che sceglierà i vincitori: 5 prodotti disegnati da designer over 26 e 5 prodotti disegnati da designer under 26. La proclamazione dei vincitori e la premiazione avverranno dopo il Salone del Mobile del 2016. Per tutti i 10 prodotti vincitori, l'artigiano che ha realizzato l'arredo darà un premio in denaro al designer suo partner della somma di € 1.000,00.

Info e bando: www.brianzadesign.net

pubblicato in data: