Go Slow - Co.M.o.Do. 2015: premio per i migliori itinerari verdi

Premio per la mobilità sostenibile

pubblicato il:

scadenza: 30 settembre 2015

L'Associazione culturale no profit Go Slow Social Club in collaborazione con la Confederazione nazionale della mobilità dolce (Co.Mo.Do.), lancia la sesta edizione del Premio rivolto alle P.A. e agli studi di architettura e ingegneria ambientale per le migliori realizzazioni di itinerari verdi e di reti di mobilità dolce. L'obiettivo è stimolare lo sviluppo qualitativo di queste nuove pianificazioni offerte al grande pubblico in Italia.

Un itinerario verde è un itinerario concepito, regolato e segnalato con l'obiettivo di essere fruito da più categorie di utenti non motorizzati. Potrà comprendere dei sentieri, delle strade e delle vie verdi. Sarà completato all'occorrenza da strade la cui densità di traffico, l'ampiezza, i pendiì, la pavimentazione stradale, la sistemazione (i marciapiedi, le piste ciclabili, le strade arginali) sono adatte ai bisogni e alle aspettative degli utenti interessati.

Il VI Premio GO SLOW - Co.Mo.Do. sarà assegnato a quelle realizzazione esemplari che presenteranno la migliore integrazione di caratteristiche differenti che definiscono gli itinerari verdi.
Le realizzazioni premiate si distingueranno nei campi a seconda di:

• mobilità quotidiana, di tempo libero e turismo
• impatto socio-economico dell'itinerario verde
• comunicazione (stampa, tv, web, media in genere), promozione dell'utilizzo collettivo dell'itinerario verde
• animazione, azione in favore di pubblici specifici
• soluzioni tecniche esemplari o innovative, gestione/manutenzione esemplari o innovative
• intervento panoramico e attrattivo dell'itinerario verde
• preservazione, riabilitazione e valorizzazione del patrimonio culturale, costruito e naturale e di ambito pubblico
• servizi resi agli utenti lungo l'itinerario
• risposte alle domande e aspettative degli utenti
• partecipazione della cittadinanza locale

Il 30 settembre 2015 è la data ultima di deposito dei dossier di candidatura.

Premi

La giura assegnerà un primo premio, un secondo e un terzo premio per le realizzazioni di itinerari verdi già realizzati o in Studio di fattibilità da parte di Regioni, Comuni, Unioni di Comuni, Parchi (anche di interesse comunale e sovracomunale) e Riserve., gruppi di azione locale (GAL).

La Giuria potrà ugualmente assegnare un massimo di cinque menzioni speciali e due premi speciali ai cosiddetti "buoni progetti" ancora in fase realizzativa ma in stadio avanzato di esecuzione e ai "buoni progetti" concretamente realizzati da studi di fattibilità già premiati.

» Regolamento | Modulo di candidatura

web www.mobilitadolce.it