Riqualificazione della riva del lago di Paradiso

candidature entro il 14 dicembre 2015

Il Comune di Paradiso, nel Canton Ticino, bandisce un concorso sotto forma di mandati di studio paralleli per riqualificare un tratto del lungolago. Si tratta della porzione di territorio che affaccia sul Lago di Lugano, a pochi chilometri dal confine italiano.

Il tratto di riva del lago di Paradiso interessata dall'intervento si estende per una lunghezza di circa 800 metri, su una superficie complessiva di circa 25.000 mq, dall'Imbarcadero fin poco oltre la Piscina comunale Conca d'Oro, comprendendo lo spazio tra il fronte edificato del centro urbano di Paradiso e quello che, toccando il filo dell'acqua, include la strada cantonale, i marciapiedi, i giardini privati e pubblici, nonché i brevi tratti della passeggiata a lago oggi esistenti.

In tale contesto, il Comune di Paradiso si propone di trovare un'idea ed una strategia progettuale capaci di rilanciare e riqualificare la riva del lago. Oggetto del mandato "Riqualificazione della riva del lago di Paradiso" è la progettazione della "passeggiata a lago", della "passeggiata a monte" affiancante la strada cantonale e, più in generale, dei terreni situati tra la strada cantonale e la riva del Ceresio. Il ridisegno della sponda del lago non offre semplicemente l'opportunità di realizzare un'area godibile e fruibile dalla popolazione, ma consente di restituire il rapporto diretto mancante con il lago.

Attraverso la procedura dei Mandati di studio paralleli, si chiede l'elaborazione di un'idea progettuale coerente, concretamente realizzabile a medio/lungo termine attraverso un'edificazione a fasi successive, che garantisca sin dai primi interventi il miglioramento dell'assetto della sponda.

Al fine di raccogliere proposte mirate all'ottenimento di un progetto architettonico e paesaggistico qualificante la riva del lago di Paradiso, il Committente bandisce dei Mandati di studio paralleli organizzati tramite procedura selettiva, attraverso la quale individuare 4 team di progettazione interdisciplinari, intendendo attribuire al team autore del progetto prescelto il mandato per la prosecuzione dei lavori di progettazione e realizzazione di quanto richiesto.

I team di progettazione dovranno essere composti dalle seguenti figure professionali:
• Architetto;
• Architetto paesaggista;
• Ingegnere civile.

Ad ognuno dei 4 team selezionati per i Mandati di studio paralleli è prevista la corresponsione di un indennizzo onnicomprensivo netto di CHF 40'000.- (IVA 8% esclusa).

Consegna della candidatura di prequalifica entro il 14 dicembre 2015 ore 15.00.

» Bando

documentazioneparadiso.ch

pubblicato in data: