Future Architecture Platform apre una call per professionisti emergenti

scadenza call: 20 dicembre 2015

Il MAXXI e altre 13 istituzioni europee sono alla ricerca di visioni individuali e collettive che ripensino il futuro dell'architettura in Europa. Al via la call che seleziona professionisti emergenti under 40 che saranno invitati a a partecipare a mostre, convegni e workshop e a portare le proprie idee in giro per l'Europa. Aprendo un ampio dibattito internazionale, le 14 organizzazioni europee hanno unito le forze per creare una piattaforma: la Future Architecture Platform, che ora lancia una call for ideas.

La piattaforma è infatti alla ricerca di professionisti di varie discipline: urbanisti, curatori, architetti paesaggisti, designer, artisti, registi e altri professionisti emergenti. Con l'obiettivo di far conoscere le potenzialità dell'architettura in campo economico, sociale, ambientale ad un vasto pubblico, la Future Architecture Platform è cerca professionisti che sappiano presentare nuove idee riguardo all'architettura contemporanea ed al futuro che potrebbe aspettarci in tale ambito

La piattaforma intende l'architettura europea come una missione sociale, come una forza culturale fondamentale che ha la capacità di migliorare la qualità della nostra vita. Invita gli interessati ad unirsi a tale programma con l'obiettivo di ripensare e immaginare l'architettura, intesa come attività a servizio dell'uomo, capace di risolvere i problemi che vanno ben oltre l'azione del costruire.

La call si rivolge a professionisti emergenti under 40, che possano documentare la propria attività ((lavori, commissioni, mostre, pubblicazioni, recensioni, premi).

Entro il 20 gennaio 2016 i membri istituzionali della piattaforma e il pubblico selezioneranno i candidati sulla base delle loro idee provenienti da varie discipline creative. Questi contribuiranno a costruire nuove e coinvolgenti visioni e a coltivare relazioni tra l'architettura e, in questo caso, il network di musei e festival che fanno capo alla Future Architecture Platform. I candidati selezionati saranno invitati a partecipare alla conferenza che si terrà il 18-20 febbraio 2016 al MAO (Museo di Architettura e Design), a Lubiana, dove saranno invitati a lanciare la loro idea, presentano la loro visione circa il futuro dell'architettura.

Attraverso il lancio di idee, sarà selezionato un numero limitato di partecipanti che diventeranno protagonisti di una parte del programma di mostre, convegni, conferenze e workshop che si svolgeranno tra il 1 ° marzo al 31 ottobre, 2016 in tutta Europa.

La piattaforma coprirà le spese di viaggio e di alloggio dei partecipanti alla conferenza e dei professionisti che saranno selezionati per partecipare al programma lanciato dalla piattaforma. A questi ultimi sarà inoltre corrisposto un onorario.

+ info e bando: www.fondazionemaxxi.it | futurearchitectureplatform.org


I membri della Future Architecture Platform: Oris House of Architecture, Zagreb (HR), Museum of Architecture, Wroclaw (PL), Belgrade International Week of Architecture (BINA), Beograd (SR), Fondazione MAXXI, Rome (IT), Haus der Architektur, Graz (AT), Copenhagen Architecture Festival, Copenhagen (DK), Tirana Architecture Week, Tirana (AL), Design Biotop, Ljubljana (SI), Lisbon Architecture Triennale, Lisbon (PT), Ruby Press, Berlin (DE); Swiss Architecture Museum, Basel (CH), Kosovo Architecture Foundation, Priština (RKS), CANactions festival, Kiev (UA)

pubblicato in data: