Premio Hassan Fathy: le migliori soluzioni tecnologiche rispettose del patrimonio architettonico

consegna entro il 16 gennaio 2017

L'Ordine degli Architetti di Roma e Provincia Dipartimento dei Beni Culturali, in collaborazione con le Università "Sapienza", Roma Tre e Tor Vergata, MiBACT_DGER ICCROM, ENEA, ACER, CNA, AICARR e ARCo, indice il Premio Hassan Fathy, riconoscimento destinato a ricercare buoni esempi di inserimento degli impianti tecnologici nel patrimonio architettonico di interesse culturale con particolare attenzione a conservare o esaltare i caratteri dell'edificio che ne identificano il pregio storico. Con il premio si vuole sondare l'universo delle opere di restauro progettate, realizzate o in fase di realizzazione, rivolgendosi ai progettisti che hanno optato per scelte tali da rendere minimo l'impatto sull'edificio con l'inserimento dei nuovi impianti. Si intende, inoltre, conoscere le attività di studio svolte anche dai dottori di ricerca e dagli specialisti nel restauro architettonico, relativamente alle migliori pratiche adottate o da adottare negli interventi di recupero e ripristino.

Il Premio sarà articolato in due sezioni:

  • Progetti e interventi realizzati, per progetti realizzati in un periodo non superiore ai cinque anni precedenti alla pubblicazione del bando
  • Tesi accademiche, per tesi elaborate e discusse in un periodo non superiore ai cinque anni precedenti alla pubblicazione del bando

Partecipazione

Il Premio è rivolto agli Architetti iscritti all'Ordine degli Architetti di Roma e Provincia, ai dottori in Architettura e in Ingegneria Edile-Architettura in possesso del diploma di laurea magistrale, ai dottori in Architettura in possesso del diploma di specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio e ai dottori di ricerca delle Facoltà e dei Dipartimenti di Architettura e Ingegneria delle Università di Roma Sapienza, Tor Vergata e Roma Tre. Possono partecipare, inoltre, dottorandi e specializzandi iscritti alla Facoltà di Architettura o di Ingegneria Edile-Architettura delle Università di Roma: Sapienza, Roma Tor Vergata e Roma Tre.

Iscrizione

Gli interessati dovranno inviare il materiale specificato nel bando e la scheda di iscrizione via mail a areaconcorsi.roma@archiworld.it entro il 16 gennaio 2017.

Premi

La Giuria assegnerà un premio e potrà attribuire alcune Menzioni a proposte ritenute particolarmente significative per ciascuna categoria.

  • Progetti ed interventi realizzati
    1° Premio
     - Iscrizione gratuita a 5 corsi di formazione obbligatoria a scelta del vincitore tra quelli a pagamento organizzati dall'Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia.
     - Iscrizione gratuita, a scelta del vincitore, ad un corso tra quelli organizzati dal MIBACT attivati nei 9 mesi successivi la proclamazione.
    Menzione
    - Iscrizione gratuita per 2 anni presso l'Associazione per il Recupero del Costruito ARCo.
  • Tesi accademiche
    1° Premio
    - Iscrizione gratuita al Master in Lighting Design, MLD, edizione del Master 2017 organizzato dalla facoltà di Architettura dell'Università degli Studi di Roma "Sapienza".
    - Iscrizione gratuita al Master internazionale di II livello in Restauro architettonico e cultura del patrimonio 2016-2017, XIV edizione organizzato dal Dipartimento di Architettura - Università degli Studi Roma Tre
    Menzione
    - Iscrizione gratuita per 2 anni presso l'Associazione per il Recupero del Costruito ARCo

Bando | Scheda di iscrizione

Per maggiori informazioni visitare www.ordine.architettiroma.it/areaconcorsi oppure scrivere a areaconcorsi.roma@archiworld.it

pubblicato in data: